Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 29 Luglio |
Santa Marta di Betania
home iconStile di vita
line break icon

“Perché mi ami?” La domanda più temuta e al contempo amata dalle coppie

Catholic Link - pubblicato il 10/09/20

Vogliamo (e abbiamo bisogno) di essere noi stessi

Il nostro bambino interiore non deve spaventare il partner nei momenti in cui ci sentiamo più fragili. Adoro la frase del video che dice “Amo il bambino triste che a volte vedo in te dietro la tua brillante giornata da adulto”.

Se non possiamo essere noi stessi con la persona che amiamo, allora con chi possiamo esserlo? Se non ci sentiamo liberi e fiduciosi di parlare o comportarci come vogliamo con il partner, siamo nel posto sbagliato.

È triste, o piuttosto confonde, vedere le coppie che dicono “Non faccio questo davanti a lui… Non faccio questo tipo di scherzi quando siamo insieme… Non ballo così se sto con lui, non mi vesto in questo modo se mi vede…” Perché non si è se stessi con la persona che si dice di amare?

Se siamo fidanzati o sposati, dobbiamo sentirci completamente liberi di essere noi stessi, con le nostre sciocchezze, le nostre barzellette poco divertenti, il nostro ballare male, la nostra mancanza di conoscenze… Si può imparare tanto l’uno dall’altro se ci apriamo con umiltà.

Dov’è l’epicentro del vostro amore?

Simpatia, protezione e tranquillità. Queste tre parole sono menzionate nel video e devono essere presenti nel nostro rapporto. Chiedetevi quali emozioni vi suscita il fatto di pensare al partner. Vi riempie di paura, angoscia o delusione o al contrario provate pace, sollievo, serenità e sicurezza?

Il mio fidanzato, ad esempio, è il mio posto sicuro, il mio luogo preferito. Anche se abbiamo mille problemi o discussioni, so che continuerò ad amarlo e che accanto a lui starò bene. So che anche se cadremo potremo rialzarci insieme.

Può essere che quando vi chiederanno cosa vi piace di più del vostro lui o della vostra lei elenchiate cose del tipo “È allegro”, “Mi fa ridere sempre”, “Mi ascolta”…, ma quanto è bello custodire come un tesoro solo nostro (mio e tuo come coppia) le piccole cose che amiamo dell’altro!

“Dobbiamo darci il tempo di scavare nel nostro entusiasmo fino alle sue vere origini, ricordando che l’amore può accumularsi con un’intensità speciale negli angoli più vulnerabili e improbabilmente piccoli del proprio io”.

Qui l’articolo originale pubblicato su Catholic Link

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
amarerapporti affettivi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontan...
4
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni