Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 29 Luglio |
Santa Marta di Betania
home iconStile di vita
line break icon

“Perché mi ami?” La domanda più temuta e al contempo amata dalle coppie

Catholic Link - pubblicato il 10/09/20

Amatevi nei vostri momenti di fragilità

Pensare che nei rapporti tutto sia amore, belle parole, fiori, baci e sorrisi è un errore. Tutto questo può e deve esserci, ovviamente, ma credo che l’amore si rafforzi quando l’altro ci vede “spezzati”.

Quando il nostro partner affronta un aspetto non troppo bello in noi e decide di rimanere e di trattarci con generosità e affetto qualcosa cambia. Qualcosa nel nostro cuore o in quello del partner si trasforma.

È come se diventassimo piccoli. All’improvviso quello sguardo sicuro che ci ha sempre caratterizzati si riempie di paura. Il sorriso che tanto ci piace dell’altro si infrange. Il gesto fermo diventa tremolante, l’aspetto tranquillo si oscura e siamo quasi nudi di fronte all’essere umano che abbiamo deciso di amare. Cosa farà? Scapperà via o rimarrà?

Siamo pieni di paure, frustrazioni, magari siamo stati umiliati o ci sentiamo perduti, e non c’è niente di più bello che sapere che possiamo essere tutto insieme a lui o a lei, che non dobbiamo nascondere nulla, né fingere o vergognarci, o chiedere perdono per il fatto di sentirci tristi.

All’improvviso scopriamo che il dolore ci unisce come mai, che in quell’avversità il nostro amore si è rafforzato, che possiamo piangere tra le sue braccia e che anche se va tutto male sappiamo che troveremo consolazione.

Fino a che punto ci conosciamo?

C’è qualcosa di bello nel riconoscerci fragili e vulnerabili. La parola “fragile” mi ricorda che siamo al contempo tanto e poco. Se parliamo di conoscere il nostro partner, dobbiamo sapere che non c’è un manuale al riguardo.

Quando conosciamo qualcuno, non ci dice “Prima di qualsiasi cosa, leggi questo manuale. Dice come sono, cosa mi piace e cosa no. E se vai alla pagina 180, sezione 24, troverai tutti i miei difetti e le mie paure. Quando lo avrai letto tutto chiamami per vedere se andare avanti”.

Conoscerci è un processo che dura tutta la vita. Il fidanzamento è fatto perché i due sappiano se sono compatibili e affini in ciò che è più importante, ma ogni tappa che si condivide insieme è come un nuovo libro. Quando iniziamo a vivere insieme, ci rendiamo conto di un altro milione di cose che non sapevamo del nostro partner.

All’improvviso lui si rende conto che lei non resta in silenzio quando è nervosa, o lei vede che lui si mangia le unghie quando è agitato.

Sono cose a cui non si dà grande importanza, ma che se vengono scoperte dall’altra persona acquistano un altro valore.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
amarerapporti affettivi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontan...
4
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni