Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 24 Giugno |
San Giovanni Battista
home iconSpiritualità
line break icon

Meditare quotidianamente sulla presenza di Dio può cambiare le nostre azioni

YOUNG MAN,

mavo | Shutterstock

Philip Kosloski - pubblicato il 10/09/20

Se volete diventare una persona migliore, iniziate riconoscendo la presenza di Dio nella vostra vita di ogni giorno

Spesso diciamo di voler migliorare la nostra vita e di voler diventare una persona migliore, ma il giorno dopo commettiamo gli stessi peccati e portiamo avanti le stesse cattive abitudini.

Un modo per compiere un cambiamento nella nostra vita è meditare sulla presenza di Dio.

Nel The Catholic prayer book and manual of meditations, si spiega come meditare sulla presenza di Dio possa avere un impatto importante sulla nostra vita:

In questo momento Dio mi guarda come se fossi solo al mondo, o piuttosto è con me come un occhio infinitamente illuminato, che mi osserva costantemente e a cui non sfugge nulla. Mi vede chiaramente quanto comprende Se stesso. Non dovrei vergognarmi infinitamente di più per il fatto che i miei peccati siano davanti ai suoi occhi piuttosto che alla vista di tutti? Farei alla presenza di un servo quello che oso fare davanti al Re dei re?”

Quanto spesso riconosciamo la presenza di Dio? Sentiamo i Suoi occhi che ci guardano? I Suoi occhi non sono quelli di un tiranno, ma quelli di un padre amorevole, che soffre ogni volta che pecchiamo contro di Lui.

È per amore che dovremmo emendare la nostra vita, cercando di fare cose gradite al nostro Padre Celeste, che ci guarda sempre.

Mettetevi alla presenza di Dio… Il rimedio più potente contro il peccato è dire spesso dentro di sé “Dio mi guarda”.

Ricordiamo la presenza di Dio nella nostra vita e facciamo tutto come se lo stessimo facendo davanti a Lui!

Tags:
cambiamentodiomeditazionepresenza di diovita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
3
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
4
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
5
saint paul
Giovanni Marcotullio
La Santa Sede contro il ddl Zan: è caso diplomatico
6
COUPLE GETTING MARRIED
Gelsomino Del Guercio
Il matrimonio si celebra in casa. La svolta della diocesi di Livo...
7
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni