Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 24 Luglio |
San Charbel
home iconStile di vita
line break icon

Vi costa perdonare? Questo video toccante vi aiuterà a farlo

Catholic Link - pubblicato il 08/09/20

di Kristina Hjelkrem

Quando Pietro chiede a Gesù “Signore, quante volte perdonerò mio fratello se pecca contro di me? Fino a sette volte?” (Matteo 18, 21), Egli gli risponde: “Non ti dico fino a sette volte, ma fino a settanta volte sette” (Matteo 18, 22).

Come cristiani, è chiaro che siamo chiamati a perdonarci gli uni gli altri e a vivere in pace. Suona bene, ma nella pratica può essere più complicato di quanto pensiamo. Sembra anche un po’ idilliaco o al di fuori delle nostre capacità.

Vorrei condividere con voi un corto animato molto bello intitolato The Basket, che racconta una storia di perdono in un modo che può risuonare a chiunque.

Il coraggioso atto di perdonare

La bellezza di questo video è nel fatto che mostra il perdono nella sua forma più incarnata, senza clichés o atti eroici al di fuori delle nostre capacità. Si mostra una scena quotidiana in cui in casa (dove costa di più perdonare) una figlia e un padre devono farlo insieme.

The Basket mostra la dinamica del perdono umano come molti avremo potuto sperimentarlo: commettiamo errori in modo involontario, feriamo gli altri (a volte le persone che amiamo di più), e anche se cerchiamo dei modi per riparare a quello che abbiamo fatto il compito è impossibile.

In molti casi non riceviamo la pazienza o la misericordia della persona a cui abbiamo fatto del male, ed è normale, perché le ferite non guariscono da un momento all’altro. Quello che è chiaro è che sia per chiedere il perdono che per accettare la riconciliazione serve coraggio.

  • 1
  • 2
Tags:
cortometraggiperdono
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
3
MEDJUGORJE
Gelsomino Del Guercio
L’inviato del Papa: l’applauso dopo l’Adorazion...
4
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Catholic Link
Una guida per l’esame di coscienza da ripassare prima di og...
7
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni