Aleteia
lunedì 26 Ottobre |
Santi Luciano e Marciano
Spiritualità

Come compiere una valutazione trimestrale della propria vita spirituale?

THOUGHT

MinDof | Shutterstock

Philip Kosloski - pubblicato il 07/09/20

Come negli affari, dovremmo approfittare di ogni nuovo trimestre per analizzare la fecondità della nostra vita spirituale

Nel mondo degli affari, è una pratica standard rivedere il trimestre per analizzare profitti e perdite. Ciò permette all’impresa di aggiustare il modo di agire e intraprendere miglioramenti concreti.

Avete mai pensato di fare lo stesso per la vostra vita spirituale?

Tre mesi è un periodo di tempo idoneo per riflettere su ciò che è accaduto e sul fatto di aver compiuto o meno dei progressi nella vita spirituale. È un “inventario spirituale” più a lungo termine rispetto all’esame quotidiano, che è comunque raccomandato.


SPOWIEDŹ

Leggi anche:
“Finalmente potrò confessarmi!” 38 domande per fare meglio l’esame di coscienza

Nella sua Introduzione alla Vita Devota, San Francesco di Sales esorta a dividere questo esame in quattro sezioni: “ciò che riguarda il tuo comportamento verso Dio”, “ciò che riguarda te stessa” “ciò che riguarda il prossimo” e “una riflessione sulle passioni”.

In questo modo, si possono individuare in modo più accurato le aree di crescita nella propria vita, esaminando se bisogna migliorare nella propria vita di preghiera o se si dovrebbe essere più caritatevoli.

“Dopo ogni punto dell’esame, terrai nota di ciò in cui hai scoperto di aver mancato o di essere carente; quali sono i principali squilibri di cui hai sofferto; questo per risolverti a prendere consiglio, a deciderti e dare coraggio al tuo spirito”.

Se non scoprite alcun miglioramento, cercate di non scoraggiarvi:

“Se, com’è probabile, scoprirai di aver fatto progressi insignificanti o addirittura di avere fatto dei regressi, prometterai che, nonostante tutto, non ti abbatterai e non ti lascerai intiepidire dallo scoraggiamento e dalla stanchezza di cuore, ma al contrario, con l’aiuto della grazia di Dio, vuoi prendere più coraggio e più animo, vuoi umiliarti e porre rimedio ai difetti”.

La cosa peggiore che possiamo fare è gettare la spugna nella vita spirituale. Dobbiamo mantenere la fiducia nel futuro e cercare di prendere decisioni concrete realizzabili.

L’umiltà è fondamentale per progredire, e aprirà la porta alle grazie divine. Più riconosciamo le nostre debolezze, più potremo contare sulla forza di Dio.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
san francesco di salesvita spirituale
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
fedez don alberto ravagnani
Gelsomino Del Guercio
Fedez e don Alberto Ravagnani: confronto su s...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Padre Fortea exorcista
Francisco Vêneto
Il demonio e le chiese date alle fiamme: per ...
EVGENY AFINEEVSKY
Camille Dalmas
Come Afineevsky ha recuperato l‘estratto sull...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni