Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 21 Settembre |
San Matteo
home iconStile di vita
line break icon

Sono bipolare e sono riuscito a salvare il mio matrimonio

depressed

Pixel-Shot | Shutterstock

Orfa Astorga - pubblicato il 02/09/20

Nullità matrimoniale?

In certi casi, una delle parti della coppia cerca la nullità, confondendo il problema di una malattia psicologica in uno dei coniugi con una disfunzione nel rapporto. Le due questioni vanno affrontate separatamente.

Può esistere una linea sottile tra una difficoltà e l’impossibilità dell’amore coniugale, che richiede una diagnosi coscienziosa, da parte sia della scienza della salute mentale che di quelle del matrimonio e della famiglia.

Come identificare questa impossibilità? Un paziente con un problema psicologico grave può provare impulsi sessuali come condizione della natura umana maschile o femminile, e come persona accettare e offrire diverse forme di affetto a genitori, parenti e amici. Questa alterazione, però, può influire in modo così diretto sulla struttura e le dinamiche essenziali dell’unione coniugale da impedirne fondazione, conservazione, crescita e ripristino.

In altri casi, la capacità di amore coniugale è radicalmente incompatibile con l’esistenza di alterazioni psicologiche diagnosticabili. La questione è se quella persona, pur con il suo problema, è in grado di fondare con un uomo o una donna una piena unione nell’intimità della loro vita, in vista dell’aiuto reciproco e dell’educazione dei figli.

  • 1
  • 2
Tags:
malattie mentalimatrimonio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni