Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 17 Aprile |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Come trasformare uno scapestrato in Padre della Chiesa. 4 consigli di Santa Monica

MODLITWA

Unsplash | CC0

Catholic Link - pubblicato il 28/08/20

di Silvana Ramos

Siamo sinceri: a volte abbiamo desiderato ardentemente che Dio ci liberasse dal calice dei nostri figli! Lo splendido compito di essere genitori molte volte perde il suo fascino.

I nostri figli possono diventare le croci più grandi della nostra esistenza, e quando questo accade abbiamo fortunatamente una grande alleata in cielo: Santa Monica, la madre di Sant’Agostino, Padre della Chiesa.

Oltre ai grattacapi che Agostino procurò alla madre per molti anni, Santa Monica doveva anche affrontare il marito Patrizio, testardo e non certo uno sposo esemplare. La santa, però, ha avuto un ruolo fondamentale nella conversione di entrambi.

Chi conosce la vita di Sant’Agostino saprà che il suo iter di conversione ha richiesto innumerevoli lacrime e grande preoccupazione da parte di sua madre. Anche se il figlio conduceva una vita disordinata (padre di un figlio nato al di fuori del matrimonio, dedito a un’esistenza libertina e pagano incallito), la preghiera costante e la fede di Santa Monica non sono mai venute meno.

Dio è stato davvero la sua roccia e il suo baluardo, e allora, se ci è riuscita la santa, possiamo farcela anche noi. Ecco quattro consigli infallibili di Santa Monica. Seguiamoli!

1. Costanza e vita di preghiera

shutterstock_1397205950.jpg
Di siam.pukkato|Shutterstock

La costanza e la vita di preghiera figurano in cima alla lista. Santa Monica ci insegna che possiamo avere un master in crescita dei figli e un dottorato in pazienza, e anche così tutto può essere complicato, perché alla fine i nostri figli prenderanno le proprie decisioni e commetteranno i propri errori, che ci piaccia o no.

Il compito più prezioso che abbiamo come genitori è pregare per i nostri figli e dar loro l’esempio di un rapporto vicino e solido con Dio. La gioia e la forza che vengono da Cristo sono impossibili da nascondere, e parlano da sé.

È importante che i nostri figli ci vedano giorno e notte fedeli, nonostante le difficoltà, le delusioni e i dolori.

2. Conoscenza dei propri figli

YOUNG WOMAN AND SON,
Nastyaofly | Shutterstock

Santa Monica ci insegna quanto sia importante prendersi il tempo per conoscere i nostri figli, per scoprirne i doni e riconoscerne le debolezze. Santa Monica non si è messa a criticare suo figlio, né a rimproverarlo senza un senso.

Lo osservava, conosceva la sua intelligenza, le sue debolezze, ma soprattutto il suo cuore inquieto. Spesso ci soffermiamo sul nostro dolore e dimentichiamo di guardare davvero i nostri figli, di prenderci il tempo per stare con loro per parlare e rispondere loro con verità e non solo con rimproveri.

3. Intelligenza e astuzia

web3-young-blond-woman-wearing-eyeglasses-red-blouse-and-black-skirt-laying-on-the-green-grass-in-the-park-holding-open-book-thinking-pretty-girl-reading-book-in-summer.-student-studying.jpg
Nataliia Martseniuk | Shutterstock

Santa Monica era una donna molto intelligente. Si preoccupava della sua formazione, anche in un’epoca in cui la formazione delle donne non era affatto valorizzata. Conosceva i suoi talenti e li coltivava.

La storia dice che la santa volle andare a Roma con Sant’Agostino, ma egli riuscì a ingannarla e ad andarsene prima di lei, pensando che non avrebbe avuto il coraggio di seguirlo. Astutamente, Santa Monica prese la barca seguente in partenza per Roma, e nel viaggio verso l’Italia conobbe Sant’Ambrogio, che favorì molto la conversione di Agostino.

Chissà di cosa parlarono… Ciò che è certo è che Santa Monica pregò per tutta la vita per ogni membro della sua famiglia, soprattutto per i più scriteriati, ovvero il marito e Agostino.

4. Consapevolezza dell’importanza del proprio ruolo come madre e sposa

WEDDING HAND
Grekov's Shutterstock

Santa Monica era una donna non solo intelligente, ma anche forte, e non sminuì mai il suo compito di sposa e madre, consacrando la sua vita a formare una famiglia in Cristo.

Prese molto sul serio il ruolo che le spettava come sposa e corresponsabile della santità di suo marito e come incaricata principale dei figli che Dio le aveva affidato.

Oggi forse cadiamo nella tentazione di sminuire il nostro ruolo di madre e sposa, dimenticando che sono importanti per la salvezza delle anime, in particolare della nostra e di quella dei nostri cari. Teniamo presente che la destinazione finale è il cielo.

Preghiera a Santa Monica

Se state vivendo momenti difficili con i vostri figli non gettate la spugna e ricorrete a Santa Monica, chiedendole di intercedere per voi e per quei figli che hanno smarrito la strada di casa. Ecco una bella preghiera da recitare per loro:

“A te ricorro per ricevere aiuto e indicazioni, Santa Monica, meraviglioso esempio di salda orazione per i figli. Nelle tue braccia amorevoli depongo mio/a figlio/a (menzionare i nomi), perché per mezzo della tua intercessione posano raggiungere un’autentica conversione a Cristo Nostro Signore.

Ricorro a te, madre delle madri, perché chieda a nostro Signore di concedermi lo stesso spirito di preghiera incessante che ha concesso a te. Ti chiedo tutto questo per il Cristo nostro Signore. Amen”.

Qui l’articolo originale pubblicato su Catholic Link.

Tags:
madrisant'agostinosanta
Top 10
See More