Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 15 Giugno |
Beato Clemente Vismara
home iconStile di vita
line break icon

Come mai movimenti, ordini e congregazioni entrano in crisi?

Enrique López-Tamayo Biosca-CC

Ex Convento de Santo Domingo de Guzmán (Oaxtepec) Estado de Morelos,México

Giuseppe Corigliano - pubblicato il 27/08/20

Tra i pericoli che minacciano movimenti, istituzioni, ordini c'è il mettere al primo posto la preoccupazione economica. Vanno benissimo le campagne raccolta fondi ma prima e sopra a tutto occorre fare quel che ci ha detto il Signore: pregare il padrone della messe perché mandi operai per la sua messe...

Mi sono sempre chiesto coma mai nella storia della Chiesa appaiono nuove realtà (ordini, congregazioni, movimenti e così via…) che all’inizio raccolgono adesioni ed entusiasmi e poi a poco a poco perdono il loro slancio. I giovani aderiscono sempre meno, gli aderenti invecchiano e le relative strutture (siano esse organizzazioni che edifici) diventano difficili da sostenere. Fa eccezione l’istituzione fondamentale: la Chiesa fondata da Cristo che regge miracolosamente nei secoli, pur attraversando problematiche ma uscendone sempre ringiovanita e rinnovata.

Finora non ho trovato uno studio che approfondisca i motivi di quelle crisi ma alcune caratteristiche mi sembrano costanti. Le cito in disordine:

Per quanto riguarda le singole persone, cominciano a manifestarsi le crisi di identità: chi sono io? Mi sono realizzato? Le mie qualità vengono riconosciute? Viene da ridere al pensare San Pietro o San Paolo che si fanno domande del genere. Se c’è amore di Dio si va avanti nella missione che il Signore ci ha affidato senza il timore di affondare nell’acqua del mare…

La priorità agli aspetti economici. Guai a trascurare gli aspetti economici… ma non possono avere la priorità nella mentalità di chi deve prendere le decisioni. La priorità deve essere sempre immediatamente apostolica, cominciando dai giovani. Quanti giovani desidero avvicinare? Come prego per questo?

Ricordo San Josemaría che diceva che, per essere di più, bisogna volere essere di più. Non a caso quando nascono nuove realtà ecclesiali queste pullulano di giovani. Un mio amico spagnolo mi ha fatto vedere la foto di due sue nipoti bellissime che, assieme ad altre ragazze, hanno popolato un convento di clausura. Nella Spagna di oggi… C’è una fondatrice che ha carisma… Forse qualcuno in passato avrà pensato di vendere quel convento per farne un albergo… invece ora è insufficiente e non crea problemi economici.

Nel Vangelo c’è una ricetta semplice. “La messe è molta, gli operai sono pochi, pregate il padrone della messe perché mandi operai… (Luca 10)”. Più volte ho assistito a mobilitazioni economiche encomiabili, vorrei vedere più spesso delle campagne di preghiera per le vocazioni per la vigna del Signore. Naturalmente cominciando da me…

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE PUBBLICATO DA PREFERISCO IL PARADISO

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Silvia Lucchetti
Matteo si è ucciso “in diretta” su un forum online. E...
7
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni