Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 01 Luglio |
Santi Protomartiri Romani
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

Giovane cattolico simbolo della tragedia di Beirut

GIOVANE LIBANESE ESPLOSIONE BEIRUT

©Il Timone

Il Timone - pubblicato il 22/08/20

Un giovane cristiano di 23 anni, il cui corpo è stato ritrovato il 7 agosto tra le macerie con una croce in mano, è diventato il simbolo della tragedia avvenuta a Beirut (Libano) sui social network.

Si chiamava Joe Elias Akiki e lavorava nel porto di Beirut per pagarsi gli studi in Ingegneria Elettronica presso l’Università di Notre Dame – Louaize in Libano, un centro cattolico dove studiava dal 2016.

«Intrappolato per tre giorni sotto l’edificio crollato, Joe Akiki ha pregato tutto il tempo tenendo la croce in mano, è morto pregando, è morto in silenzio», ha detto la giornalista Christiane Waked sul suo account Twitter.

L’università ha salutato Joe con un altro cinguettio, aprendo con una significativa citazione di santa Teresa di Lisieux: «Non sto morendo, sto entrando nella vita».

Tags:
libano
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni