Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 31 Ottobre |
San Wolfgang di Rägensburg
home iconSpiritualità
line break icon

4 preghiere per chiedere la guarigione fisica di se stessi o di una persona cara

KORONKA DO MIŁOSIERDZIA BOŻEGO

Ben Gingell | Shutterstock

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 20/08/20

"Guariscimi, Signore. Guariscimi nel corpo, guariscimi nel cuore, guariscimi nell’anima. Dammi la vita, la vita in abbondanza. Te lo chiedo per l’intercessione di Maria Santissima, tua Madre, la Vergine dei dolori"

Preghiere per la guarigione fisica di se stessi o di una persona cara. Ne riportiamo quattro, estratte da “La preghiera di guarigione interiore e fisica” (edizione Segno) di Don Marcello Stanzione. 

Preghiera per la guarigione fisica

di padre. Emiliano Tardiff

Signore Gesù,

credo che sei vivo e risorto.

Credo che sei presente realmente

nel Santissimo Sacramento dell’altare

e in ciascuno di noi che crediamo in te.

Ti lodo e ti adoro.

Ti rendo grazie, Signore,

per essere venuto da me,

come pane vivo disceso dal cielo.

Tu sei la pienezza della vita.

Tu sei la risurrezione e la vita.

Tu, Signore, sei la salute dei malati.

Oggi ti voglio presentare tutti i miei mali, perché tu sei ugua-

le ieri, oggi e sempre

e tu stesso mi raggiungi dove mi trovo.

Tu sei l’eterno presente e mi conosci.

Ora, Signore, ti chiedo d’aver compassione di me. Visitami per il tuo vangelo,

affinché tutti riconoscano

che tu sei vivo, nella tua Chiesa, oggi;

e che si rinnovi la mia fede e la mia fiducia in te; te ne supplico, Gesù.

Abbi compassione

delle sofferenze del mio corpo,

del mio cuore e della mia anima.

Abbi compassione di me, Signore, benedicimi

e fa’ che possa riacquistare la salute. Cresca la mia fede e mi apra il cuore alle meraviglie del tuo amore, perché sia anche testimone

della tua potenza

e della tua compassione.

Te lo chiedo, Gesù,

per il potere delle tue sante piaghe,

per la tua santa croce

e per il tuo preziosissimo sangue.

Guariscimi, Signore.

Guariscimi nel corpo,

guariscimi nel cuore,

guariscimi nell’anima.

Dammi la vita, la vita in abbondanza.

Te lo chiedo per l’intercessione

di Maria Santissima, tua Madre,

la Vergine dei dolori,

che era presente, in piedi, presso la tua croce; che fu la prima

a contemplare le tue sante piaghe e che ci hai dato per Madre. Tu ci hai rivelato

d’aver preso su di te i nostri dolori

e che per le tue sante piaghe siamo stati guariti.

Oggi, Signore,

ti presento con fede tutti i miei mali

e ti chiedo di guarirmi completamente.

Ti chiedo, per la gloria del Padre del cielo, di guarire anche i malati della mia famiglia e i miei amici.

Fa’ che crescano nella fede,

nella speranza

e che riacquistino la salute

per la gloria del tuo nome.

Perché il tuo regno continui

ad estendersi sempre più nei cuori,

attraverso i segni e i prodigi del tuo amore.

Tutto questo, Gesù, te lo chiedo perché sei Gesù.

Tu sei il Buon Pastore

e noi tutti siamo le pecorelle del tuo gregge.

Sono così sicuro del tuo amore,

che prima ancora di conoscere il risultato

della mia preghiera,

ti dico con fede:

grazie, Gesù, per tutto quello che farai per me e per ciascuno

di loro.

Grazie per i malati che stai guarendo ora, grazie per quelli

che stai visitando con la tua misericordia. Amen!

Donami la salute

Dio Onnipotente,

fonte della vita e rimedio di ogni male,

donami la sicurezza della tua presenza affinché io possa ave-

re confidenza solo in te. Per questo, avvolto dal tuo amore e dalla tua potenza,

possa ricevere la guarigione e la salvezza, secondo la tua libera volontà.

Tra i miei dolori tu solo sei la mia forza. Grazie Signore perché sei con me.

Amen!

Preghiera per un figlio ammalato

di padre Beppino Cò

Signore io credo al tuo amore e in questo momento di prova mi affido a Te.

Il nostro corpo è fragile, ma Tu ci conforti sempre e non ami la malattia, affinché nessuno perisca di tutti coloro che hai crea-

to. Ora Signore, guarda con occhi di compassione questo mio figlio malato. Tu conosci la radice di questa malattia e se Tu vuoi, puoi guarirlo.

Fa’, o Signore, che superata questa malattia e riacquistata la salute, egli possa lodarti e ringraziarti.

Te lo chiedo per Gesù Cristo tuo Figlio e nostro Signore. Amen!

(Tracciare sulla fronte del figlio malato un segno di croce con olio benedetto o con acqua benedetta).

Con i fratelli malati

desidero non pensare solo a me, ai miei dolori e alla mia malattia, ma ho scoperto il mondo intorno a me così esteso, con tutti coloro che oggi, in un modo o in un altro, soffrono a causa di qualche infermità: nelle proprie case o negli ospedali, nella solitudine o in compagnia, con la forza della fede o resi deboli dall’assenza di Dio.

Signore Gesù, amico mio,

Signore, oggi voglio pregarti per loro. Voglio dirti che solo ora, con la tua amicizia, comincio a scoprire il misterioso le- game di amore che mi unisce a tutti gli uomini, ma in modo speciale a chi è infermo.

In questa misteriosa unione ci sei tu, con il tuo dolore e la tua passione, la tua morte e la tua risurrezione. I miei fratelli e io, infermi, siamo uniti a te, al tuo dolore, al tuo amore, alla tua misericordia.

Per questo incomincio a comprendere che per te la sofferenza ha un nuovo senso: siamo compartecipi al tuo dolore.

Ti prego per i miei fratelli infermi: dona loro forza e fede, pazienza e speranza. Che incontrino la tenerezza e le attenzioni dei loro cari.

Che scoprano il valore della sofferenza unita alla tua.

Che la solitudine non offuschi tutto ciò, ma possano invece scoprire i segni della tua misericordia e della tua amicizia, tu che sei apostolo e maestro del dolore.

Amen!


FREE MAN,

Leggi anche:
È meglio ricevere la guarigione del cuore o quella fisica?


VALENTINA PANICO

Leggi anche:
Un tumore in gravidanza, poi 4 recidive: la vera guarigione è un’anima abbracciata a Dio


CROSS JESUS

Leggi anche:
Preghiera per invocare la guarigione fisica

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
preghiera
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Annalisa Teggi
"Dite ai miei figli che li amo": ecco chi è l...
Lucandrea Massaro
Sale il numero di morti nell'attentato di Niz...
ERIN CREDO TWINS
Cerith Gardiner
“Dio ha senso dell'umorismo”: coppia di genit...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
EMILY RATAJKOWKSI
Annalisa Teggi
Emily Ratajkowski: scoprirò il sesso di mio f...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Silvia Lucchetti
Rischiava l'amputazione delle gambe. Oggi ha ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni