Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 18 Ottobre |
Sant'Ignazio di Antiochia
Aleteia logo
home iconStorie
line break icon

Mogol: prego e faccio discernimento, così incontro Dio tutti i giorni

MOGOL

YouTube I TG2000

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 19/08/20

Il cantautore e la sua profonda fede: il Signore mi protegge e mi dà la forza per superare la malattia e credere nel mio lavoro

Ottantaquattro anni e un fiume di progetti e di energia. Da dove proviene tutta questa forza del cantautore Giulio RapettiMogol? «Da lui, il Signore che mi protegge – dice in una intervista a Famiglia Cristiana (18 agosto) – non ho un’altra risposta che sia onesta. Bisogna stabilire questo canale. La prima motivazione deve essere aiutare gli altri, non pensare a fare soldi. E se uno lavora lavora lavora ce la fa. È assistito».

Il ruolo della seconda moglie Daniela

«Senza Dio siamo al centro del nulla», spiega Mogol, che vede nella seconda moglie, Daniela Gimmelli, un punto di riferimento anche per l’incontro con Dio. «È soprattutto grazie a lei che la mia scelta di fede è via via diventata sempre più importante», racconta.

La “scaletta” della preghiera

Mogol per la preghiera personale, scrive Famiglia Cristiana, ha una sua “scaletta” ben precisa: «Prego ogni giorno almeno un quarto d’ora, adesso preferibilmente la mattina. È un dialogo fatto di Ave Maria e Padre nostro, con tutte le persone a me care. Prego per i miei morti, per i figli, i nipoti, per quelli che sono in pericolo. Molte sono preghiere di gratitudine, mi ricordo di quello che il Signore e la Madonna mi hanno donato, di quanto mi hanno aiutato, cerco di essere grato per tutto».

“Il discernimento mi serve per capire”

La fede, spiega Mogol, ha nella coscienza lo spazio privilegiato del discernimento. «Prima dobbiamo seguire quella parte del Signore che è dentro di noi. Perché la Chiesa, che per me resterà sempre la casa del Signore, è fatta anche di uomini, e il mio discernimento deve servirmi per capire».

L’accettazione del proprio destino

Quest’anno la spiritualità del cantautore si è incrociata anche con la malattia: «Dopo alcuni controlli mi hanno detto che dovevo mettere quattro bypass» – «ho capito che l’atteggiamento più importante che dobbiamo avere è l’accettazione del proprio destino, qualunque sia. Il Signore secondo me la gradisce più di una preghiera. L’accettazione ha dentro di sé la soluzione».


MOGOL

Leggi anche:
Mogol, il suo sguardo da poeta e il messaggio di Lucio Battisti dall’aldilà


MOGOL

Leggi anche:
Mogol: la musica, il talento e Dio. “Se muoio non è colpa mia!”


FRANCESCO GUCCINI

Leggi anche:
Guccini: dopo l’emergenza non saremo migliori, dimentichiamo in fretta


RENATO ZERO

Leggi anche:
Coronavirus, Renato Zero: la fede è una medicina contro ogni forma di malessere

Tags:
cantantedio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
“Dio ti darà dei segni”. Quel messaggio di Carlo Acutis all’amica...
2
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis parlava di un regalo che gli aveva fatto Gesù. Di co...
3
PRAY
Philip Kosloski
Preghiera al beato Carlo Acutis per ottenere un miracolo
4
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
5
CARLO ACUTIS
Silvia Lucchetti
“I primi miracoli mio figlio li fece il giorno del funerale”
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
ORDINATION
Francisco Vêneto
Ex testimone di Geova verrà ordinato sacerdote cattolico a 25 ann...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni