Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 05 Marzo |
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

I santuari di Terra Santa, senza pellegrini, hanno bisogno di aiuto

Pope Francis announces pilgrimage to Holy Land Marcin

UK Catholic/Mazur

Aleteia - pubblicato il 19/08/20

I luoghi della memoria legati alla vita di Gesù attraversano momenti di grande difficoltà a causa della pandemia

I santuari di Terra Santa, che custodiscono alcuni dei luoghi più importanti legati alla vita di Gesù, non ricevono pellegrini da mesi a causa della pandemia e, pertanto, hanno bisogno urgente di aiuto.

Stiamo parlando di luoghi significativi per la vita di ciascun cristiano come il Monte degli Ulivi, dove Gesù si è raccolto in preghiera nella vigilia della sua morte, o la Basilica del Santo Sepolcro, dove si trova il Calvario e la Tomba di Cristo.

La Custodia di Terra Santa, fondata da San Francesco di Assisi poco più di 800 anni fa, ha il compito di custodire 80 santuari, dai più grandi ai meno noti, situati negli attuali confini di Israele, Palestina, Giordania e Siria.

Per disposizione dei Papi, la colletta di tutte le chiese, il Venerdì Santo, è destinata al sostegno di questi Santi Luoghi, e alle comunità dei cristiani che lì vi abitano e che permettono che siano dei luoghi di accoglienza umana e spirituale, e non semplici musei.

La pandemia ha anche impedito questa colletta, motivo per il quale Papa Francesco ha stabilito che si possa celebrare nelle chiese di tutto il mondo la domenica, 13 settembre.

La Custodia di Terra Santa ha condiviso con Aleteia.org il video che illustra questo articolo per ammirare le immagini di questi santuari di Terra Santa.

“Tutti noi siamo chiamati a custodirla, proteggerla e sentirla nostra. È all’origine della nostra cultura, storia, religione…Per questo è necessario il sostegno di tutti!”, afferma Fr. Francesco Patton, Custode di Terra Santa.

Sarà domenica 13 settembre la Colletta per i Luoghi Santi che nel 2020 non si è potuta svolgere nel consueto appuntamento del Venerdì Santo, a causa della pandemia di Covid-19. Papa Francesco ha approvato la nuova data, scelta dalla Congregazione per le Chiese Orientali: la domenica vicina alla festa dell’Esaltazione della Santa Croce. Per preparare questo momento così importante per la vita della Terra Santa è stato reso disponibile un nuovo sito: www.collettavenerdisanto.it

Tags:
colletta universale venerdi santocustodia di terra santaterra santa
Top 10
See More