Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 25 Novembre |
Santa Caterina d'Alessandria
home iconStile di vita
line break icon

Cosa fare quando ci si sente non realizzati e perduti quando si è single?

Shutterstock

Cecilia Pigg - pubblicato il 19/08/20

3 Proiettate le vostre frustrazioni all’esterno anziché all’interno

Quando vi sentite veramente perduti o arrabbiati, anziché autocommiserarvi, trovate qualcuno da servire. Fate una commissione per un parente anziano, chiamate un amico con cui non parlate da un po’, prendete un caffè con un collega stanco. Più riuscirete a creare l’abitudine di trovare qualcuno da aiutare quando vi sentite giù, più rapidamente potrete cambiare la vostra giornata (perché trascorrerete meno tempo arrabbiati e più tempo a preoccuparvi per gli altri).

4 Rafforzate i legami che già avete con le persone che vi circondano

Anche se troverete un coniuge domani, la gente che è già nella vostra vita ci rimarrà. I vostri familiari e i buoni amici vorranno ancora far parte della vostra esistenza. Più amate gli altri, inoltre, più diventa semplice amare in generale.

Trovate il linguaggio d’amore di vostra madre, e poi mostratele amore in quel modo. Organizzate una cena per i vostri amici per festeggiare il tempo da cui vi conoscete. Conoscete e amate meglio le persone a voi care.

Questo stadio della vita può durare qualche anno o qualche decennio, ed è difficile da affrontare, ma non permettete che vi impedisca di diventare sempre più virtuosi e amorevoli. Ci viene data solo questa vita. Rendiamola piena di valore.

  • 1
  • 2
Tags:
single
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni