Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 23 Giugno |
San Giuseppe Cafasso
home iconFor Her
line break icon

Dov’è il mio pozzo, Signore? Dov’è che Ti incontro davvero?

HAND, WATER, SPRING

Maria Sbytova | Shutterstock

Impresa orante - pubblicato il 18/08/20

Le comunità del deserto avevano il pozzo come luogo d'incontro. E tu nella tua quotidiana fatica di genitore o figlio, lavoratore o disoccupato, dove trovi la tua acqua?

Vicino a casa mia, c’è un’oasi di silenzio, una casa di religiosi dalla porta sempre aperta e, in questa casa, fino a qualche tempo fa, una piccola cappella, sempre aperta anche lei, con il Santissimo presente e pronta ad accogliere chi volesse passare qualche momento in adorazione… Qualche giorno fa, ci torno insieme a mio marito per stare lì insieme, davanti a Dio, rubando qualche momento ai bisogni impellenti ed ai mille impegni della nostra famiglia che ha qualche pensiero in più, in questo periodo… La cappella non era più lì, era stata spostata, ma dove? La casa è grande e non sempre si trova chi riesce a dare indicazioni al momento in cui serve… Cerca che ti ricerca, la cappella l’abbiamo trovata al piano superiore: più grande, più luminosa, più accogliente. Più.




Leggi anche:
Dammi oggi il peso quotidiano delle cose che amo di più

Passato un primo momento di “ambientamento” (anche con i luoghi abbiamo bisogno di entrare in relazione!), mi sono messa a riflettere su quanto successo ed è in quel momento che mi è venuto in mente il pozzo di Giacobbe, quello dove Gesù incontra la Samaritana.

Sergio Tittarini CC

La cappella dell’adorazione ha funzionato un po’ come funziona il pozzo nelle comunità del deserto: centro di vita, luogo di incontro e di scambio profondo, luogo di conoscenza così “attraente” che, se la vita ce lo sposta, lo dobbiamo cercare finché lo (ri)troviamo.

Dov’è, allora, il mio pozzo, Signore? Dov’è che Ti incontro davvero? Il pozzo è là dove sono nella mia quotidianità di figlio di Dio come genitore, come lavoratore, come studente, come politico, come amministratore, come disoccupato. Quel pozzo è luogo di incontro con Te ma anche luogo di verifica: quando chiudo gli occhi, la sera, posso dire che il viaggio a “quel” pozzo, oggi, mi ha fatto fare un passo avanti verso di Te? Posso dire che mi ha dato una sterzata in quei meandri dell’animo in cui nicchio? E’ stato un serbatoio di vita o un serbatoio di morte? E’ stata l’occasione per adoperarmi per cambiare ciò che vedo che non funziona intorno a me? E’ stato del tempo che ho regalato con generosità anche se mi costava? E’ stata allegria in famiglia e con i miei figli anche se il cuore è pieno di preoccupazioni? E’ stato donare anche se avrei tanto bisogno di ricevere?
Ecco, Signore, se così non è stato, ci riprovo, torno a “quel” pozzo anche domani e Tu fatti incontrare di nuovo e di nuovo e di nuovo. Amen.

Qui l’articolo originale pubblicato da “Impresa Orante”

Tags:
fedevita quotidiana
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
3
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
7
COUPLE GETTING MARRIED
Gelsomino Del Guercio
Il matrimonio si celebra in casa. La svolta della diocesi di Livo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni