Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 27 Luglio |
Santi Gioacchino e Anna
home iconFor Her
line break icon

Ti ho sgridato, figlia mia, perché ti voglio bene!

DAUGHTER,

Luca Lorenzelli | Shutterstock

Alessandro Benigni - pubblicato il 12/08/20

L'amore per i figli - soprattutto quando ricambiato - è la più luminosa dimostrazione dell'amore di Dio per noi.

Stasera è successa una cosa strana. Ho sgridato mia figlia. Niente di che, una cosa di routine: stava guardando un cartone sdraiata sul divano mordicchiando una fetta di mela da una forchetta e dopo un po’ s’è pulita la posata sulla maglietta. Distrazione, ovvio. Ma l’ho richiamata comunque, aggiungendo la spiegazione e l’argomento: ci sono cose che facciamo distrattamente, senza pensarci, buone o cattive, che poi diventano abitudini. E correggere le abitudini, quando sono abitudini sbagliate, non è facile per nessuno. Ecco. Mentre le davo la spiegazione ho realizzato che le dico sempre perché così e perché cosà, perché lei possa ragionarci su e dire la sua e infine capire (o capirlo io) perché sì così e non cosà. E mentre realizzavo tutto questo ho sentito come una fiammata nel cuore, quasi esplosiva. È il bene che ti voglio, piccola mia. Ecco cos’è.

E dato che probabilmente fuori, che ne so nel volto o negli occhi, s’è visto qualcosa, lei mi ha guardato fisso con una specie di sorriso riconoscente, per nulla scocciato, colmo di fiducia e di gratitudine. È stata una cosa che credo non dimenticherò. Prego il Signore di essere sempre all’altezza del compito che mi ha dato, ma più di tutto lo ringrazio per questi istanti: brevi, brevissimi, quasi fotogrammi, che per me valgono tutto quello che ho vissuto fin qui. L’amore per i figli – soprattutto quando ricambiato – è la più luminosa dimostrazione dell’amore di Dio per noi.

P. S. Off topic: i bambini capiscono tutto, sempre più e sempre meglio di quanto crediamo.

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE PUBBLICATO DA ALESSANDRO BENIGNI

Tags:
amore di diofigligenitori
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
Catholic Link
Una guida per l’esame di coscienza da ripassare prima di og...
4
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
5
MASS
Gelsomino Del Guercio
Niente Green Pass per andare a messa: la precisazione del Governo
6
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
7
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni