Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 08 Marzo |
San Giovanni di Dio
home iconStile di vita
line break icon

La scintilla del lunedì – Il mio niente è in mano tua

SCINTILLE, COVER, HANDS

Shutterstock

Annalisa Teggi - pubblicato il 10/08/20

"Oggi non è successo niente". Ma ci vuole una vita di niente quotidiani per diventare chi siamo. Buona settimana col nostro podcast!

Un nuovo lunedì e una nuova puntata del nostro podcast.

Cosa hai fatto oggi? Niente …

È la risposta classica che noi genitori riceviamo all’uscita di scuola dai nostri ragazzi. Ogni tanto ci scappa di dire: «Ma possibile? Cinque ore in classe e niente?». Siamo bravi a reclamare coi figli, ma poi le nostre giornate di cosa sono fatte? Siamo noi i primi a dire di tanti nostri giorni che «non è successo niente». Insomma la solita roba, il lavoro, le commissioni, un film davanti alla TV. Ecco, niente di che.

Cosa significa questo niente? Nulla di così clamoroso da essere degno di nota. Se fossimo venuti alle mani con un collega, se per strada ci avesse sorriso una ragazza attraente, se nostro figlio si fosse rotto un braccio, allora il niente lascerebbe posto a qualcosa, di bello o di brutto, di straziante o di entusiasmante. Qualcosa di diverso da quella routine che pare piatta, monotona, puro movimento in avanti per inerzia.

Pensavo a questo in riva al mare, su una spiaggia di sassi e non di sabbia. Ogni sasso è una storia bellissima e diversa; avevano forme e colori che sembravano creati apposta da un artista indaffarato e appassionato. Tutti perfettamente lisci, tutti diversi. E ho pensato a quanti secoli di giornate qualunque ci saranno voluti a levigare quelle forme. A farlo è stato il moto delle onde, ripetitivo, per nulla clamoroso, solo acqua che va avanti e indietro. Niente di che. Lontano dalla vista di tutti, senza grida e senza fuochi d’artificio ogni sasso ha attraversato chissà quanti anni per diventare un piccolo gioiello che se ne sta sulla battigia.

Allora ho rivalutato il niente delle mie giornate. È lì che la mano di Dio mi leviga senza fare troppo rumore, è lì – tra una spesa e il fare codini alla figlia piccola – che avviene l’opera gigante: diventare quella che Lui mi accompagna a essere. Ci vuole una vita di niente quotidiani per diventare chi siamo, chi Dio ci chiama a essere. La sua carezza ci leviga da mattina a sera, quando noi pensiamo ad altro e attendiamo novità stupefacenti. Il miracolo più grande è qui e ora a portata di mano.

https://soundcloud.com/user-243264716/imio-niente-mano-tua

Tags:
podcast
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
Lucandrea Massaro
Blasfemia a Sanremo: “Perché mi percuoti?”
3
SANREMO, FIORELLO, AMADEUS
Annalisa Teggi
10 canzoni che hanno parlato di Dio dal palco di Sanremo
4
MAN, DARKNESS, FACE
Annalisa Teggi
Quando al diavolo scappò detto cosa può davvero fare la preghiera
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
FETUS 3 MONTH,
Padre Maurizio Patriciello
Puoi parlare di aborto perché tua madre non ti fece trascinare vi...
7
Gelsomino Del Guercio
Prete morto per Covid: lo aveva “profetizzato” in una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni