Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 28 Settembre |
San Venceslao
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Pandemia in “modalità sopravvivenza”

WEB3-COUPLE-BUDGET-HOME-QUARANTINE-shutterstock_1680055246-Sam-Wordley.jpg

Cecilia Zinicola - pubblicato il 03/08/20

Le famiglie cercano di gestire la situazione di crisi scatenata dal Covid-19 per proteggere i propri cari e gli affari

Ci sono famiglie che stanno vivendo con uno stress enorme e senza precedenti a causa della pandemia. I bambini non vanno a scuola e non vedono i loro amici, mentre gli adulti cercano di organizzare le tante attività e di risolvere le problematiche economiche, e a volte devono affrontare una situazione di disoccupazione.

Molti hanno adottato la “modalità sopravvivenza”, che consiste in un modo di vivere che reagisce a ciò che succede cercando di trovare una protezione emotiva, finanziaria e spirituale di cui le famiglie hanno bisogno di fronte alle minacce attuali provocate dal Covid-19.

In una prima tappa, la sicurezza e la salute personale sono diventate la preoccupazione principale. La protezione passava per il fatto di rimanere in casa per non diffondere il contagio.

Poi, però, è stato necessario inserire altre modalità di protezione per alleviare l’ansia, la depressione e i conflitti sorti di conseguenza.


MASS CORONAVIRUS

Leggi anche:
Test per sapere se sei schiacciato dal coronavirus

Molte di queste reazioni sono state istantanee. Alcuni hanno preso decisione impulsive costretti dalla situazione in cui si trovavano, altri sono rimasti tranquilli in attesa che le cose si incanalassero in una “nuova normalità”, mentre altri ancora hanno provato a sfuggire allo stress concentrandosi su altre cose, come fare acquisti o trovarsi dei passatempi.

Ciò che è certo è che quando è stata dichiarata la pandemia c’è stato un momento di inflessione.

TIRED
Shutterstock | Robert Kneschke

Si è scatenata la paura per la diffusione di un virus senza cura e il caos di fronte a cambiamento generalizzato di progetti, paralisi delle attività, discussioni sul decision making e presenza di azioni a detrimento della propria salute come l’aumento del consumo di alcool e di altre sostanze pericolose in molti Paesi.

La crisi, però, non ha provocato solo aspetti negativi, perché ha fatto anche emergere una serie di temi meno superficiali presenti nel cuore umano, come la presa di coscienza dei valori, della vulnerabilità della salute fisica, dei limiti del potere, di ciò che è importante nella vita, della visione della morte e del posto che occupa Dio.

Si è aperta un’opportunità per riflettere e reindirizzare il cammino, recuperare l’unione familiare e cambiare lo sguardo dell’essere umano verso un mondo più solidale e compassionevole, compiendo un passo dall’arroganza all’umiltà, dall’avidità alla gratitudine e dal beneficio proprio a prendere in considerazioni le necessità altrui perseguendo un benessere globale.

  • 1
  • 2
Tags:
coronavirusfamigliepandemia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni