Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 22 Febbraio |
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Madre María Felix: “Sono Sua, totalmente e consapevolmente Sua per sempre”

Madre María Félix Torres

Madre María Félix Torres | Facebook | Fair Use

Larry Peterson - pubblicato il 28/07/20

Si era laureata in Chimica prima di fondare il suo ordine, e di recente è stata dichiarata venerabile. Una vita semplice di umile fedeltà

María Felix Torres era nata il 25 agosto 1907 ad Albelda (Huesca, Spagna).

Suo padre, Ramón Surigue, si era laureato in Ingegneria seguendo dei corsi per corrispondenza presso l’Università Cervera di Valencia. Iniziò a lavorare come ingegnere civile, e fu in questo contesto che conobbe la sua futura moglie, Florentina Torres Fumas, la figlia più giovane di una delle famiglie più ricche della provincia di Huesca.

María era la loro unica figlia, nonché l’unica sopravvissuta dei loro quattro bambini. Suo padre credette sempre che l’eredità migliore che potesse lasciare ai suoi figli fosse una solida istruzione accademica e umana, e mandò la figlia nelle scuole migliori. María mostrò presto un’intelligenza acuta, e leggeva tutto ciò su cui riusciva a mettere le mani. Ben presto un professore di Matematica raccomandò al padre di mandarla a Lérida per frequentare la rinomata scuola superiore locale.

María andò a vivere presso la scuola della Compagnia di Maria Nostra Signora di Lérida. Era la più giovane della sua classe, e dimostrò di essere anche la più intelligente. Oltre al suo acume, aveva anche delle doti naturali di leadership, e la sua sensibilità per le questioni religiose era evidente a chiunque la conoscesse. Quando aveva 14 anni sperimentò gli Esercizi Spirituali di Sant’Ignazio di Loyola. Quelle letture la influenzarono profondamente, e sentì l’amore di Dio e una profonda chiamata. Sul suo diario scrisse: “Sono Sua, totalmente e consapevolmente Sua per sempre”.

Sapeva di essere chiamata alla vita religiosa, ma i genitori obiettarono. Lei rispettò i loro desideri e frequentò l’Università di Saragozza, laureandosi in Chimica nel 1930, ma sapeva che Gesù la voleva per Sé. Dopo aver preso la via dell’insegnamento, iniziò a svolgere un’opera apostolica tra gli studenti.

Il 15 agosto 1934, insieme all’amica Carmen Aige iniziò un ministero dedicato a salvare le anime e al servizio della Chiesa. Non molto tempo dopo, varie studentesse si unirono al suo stile di vita, e lei chiamò il gruppo Congregazione del Salvatore.

Nel 1940, l’ordine di María ricevette il permesso canonico di vivere come comunità religiosa.

Nei decenni successivi, la congregazione si diffuse in Spagna, Sudamerica e negli Stati Uniti. Madre María fondò anche quelle che sono note come Scuole Mater Salvatoris.

Madre María Felix ha servito come Superiora Generale della Congregazione per 18 anni. Era una donna davvero umile, e pur essendo l’“anima e la madre” della Congregazione, svolgeva i suoi doveri senza cercare mai lodi o ringraziamenti. Quando è morta, il 12 gennaio 2001, solo poche persone sapevano che era la fondatrice.

Madre Mary Felix è stata dichiarata Serva di Dio nel 2009. L’11 luglio 2020 Papa Francesco l’ha dichiarata una donna dalle “virtù eroiche”, e ora porta il titolo di Venerabile María Felix Torres.

Tags:
spagnasuora
Top 10
See More