Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

Perché dobbiamo essere certi della vittoria in Dio?

FAITH
Shutterstock
Condividi

È la fedeltà di Dio, che non abbandona nessuno dei suoi, a darci la certezza della vittoria

Le sfide che affrontiamo nella nostra vita sono tante, e sembra che in questo 2020 la situazione sia ancora più complicata. Se non bastassero le incertezze economiche, la pandemia ha messo a rischio la salute del mondo intero.

Le attività hanno dovuto essere sospese, le scuole sono state chiuse, gli eventi che riunivano grandi concentrazioni di pubblico proibiti. Uscire di casa è un rischio che molte persone devono correre per lavorare e garantire il sostentamento alla propria famiglia, e il ritorno a casa richiede una serie di cautele per diminuire il rischio di contagio da coronavirus.

Anche in uno scenario del genere, si può credere che vinceremo. È una promessa di Dio.

Il Libro dei Salmi ha vari testi che mostrano come Dio sia al nostro fianco e con Lui possiamo superare ogni ostacolo.

Mi piace molto il Salmo 36, e vorrei sottolinearne alcuni passi:

“Confida nel Signore e fa’ il bene;
abita il paese e pratica la fedeltà.
Trova la tua gioia nel Signore,
ed egli appagherà i desideri del tuo cuore.
Riponi la tua sorte nel Signore;
confida in lui, ed egli agirà” (v. 3-5).

Più avanti, il testo mostra che nessuna persona che confida in Dio rimarrà senza protezione:

“Il Signore conosce i giorni degli uomini integri;
la loro eredità durerà in eterno.
Non saranno confusi in tempo di sventura,
ma saranno saziati in tempo di fame” (v. 18-19).

Per ottenere la grazia di Dio, dobbiamo vivere ciò che ci insegna:

“Allontànati dal male e fa’ il bene;
dimorerai nel paese per sempre.
Poiché il Signore ama la giustizia e non abbandona i suoi santi” (v. 27-28).

“Spera nel Signore e segui la sua via” (v. 34).

Alla fine, il salmo ci mostra da dove viene la nostra vittoria:

“La salvezza dei giusti proviene dal SIGNORE;
egli è la loro difesa in tempo d’angoscia” (v. 39).

È la fedeltà a Dio, che non abbandona nessuno dei suoi, a darci la certezza della vittoria.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni