Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 05 Marzo |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Quando vi sentite angosciati, offrite a Dio questa preghiera

PRAY

Hanan Isachar | GoDong

Catholic Link - pubblicato il 24/07/20

di Mauricio Montoya

Nella vita di tutti ci sono momenti in cui non resta che rivolgersi al Cielo e chiedere a Dio aiuto e consolazione. Bisogna ricordare Bartimeo e dire con lui “Gesù, Figlio di Davide, abbi pietà di me”, con la fiducia totale nel fatto che verremo ascoltati.

Oggi vorrei condividere una preghiera nata dopo un ritiro spirituale che ho fatto e in cui ho riflettuto su vari salmi. Ho cercato di trovare le parole precise per esprimere questa bella esperienza che ho avuto, e questo è quello che ho ottenuto.

Una preghiera di consolazione per pregare l’Unico che è capace di fare nuove tutte le cose, perché ci doni il suo aiuto, la sua forza e il suo amore.

Da chi devo andare, Signore, se non da Te?
Quando la tempesta della malattia aumenta,
Quando arriva il timore dei forti venti del dubbio,
Quando il cuore sente di aver bisogno di più forze,
Quando il dolore fa soccombere nella disperazione,
Quando non so cos’altro fare,
Quando lo sguardo devia da Te,
da chi andrò?

Proteggimi, Signore, solo Tu sei il mio aiuto,
Tu, mio creatore, guariscimi,
Tu, mia forza, non lasciarmi vacillare,
Tu, sommo bene, non permettere che dimentichi di fare sempre il bene,
Tu che sei la roccia, dà fermezza alla mia volontà,
Tu, Dio vivo, insegnami a confidare.

Quando arrivano i dispiaceri della vita, ricordami che la mia missione è essere sale,
Quando non trovo un sorriso, permettimi di offrirlo,
Quando tutto è assorbito dall’oscurità, aiutami con la tua luce.

La mia anima ti cerca, perché mi basti solo tu.
Di fronte al dolore, vieni
Di fronte al timore, vieni
Di fronte alla tristezza, vieni
Di fronte alla mancanza d’amore, vieni,
Di fronte alla malattia, vieni.
Vieni, Signore, e mostrami la via da seguire.

Voglio venire da Te, sono stanco…
Dammi la tua mano, donami le tue forze, voglio trovare in te ciò che ho sempre cercato…
Voglio stare in Te, perché senza Te non trovo consolazione.
Signore, prendimi e non permettere che mi perda.

Signore, non dimenticare che sono tuo figlio,
Sono disposto a far sì che Tu agisca in me,
In Te, solo in Te posso vivere,
Portami con te dove possa contemplarti,
Voglio solo vedere il tuo sguardo,
Ricordare che sei con me.

Sono qui Signore, guarda le mie povere mani e fa’ di loro ciò che desideri.
Ho solo un cuore disposto a donarsi.
Prendilo, Signore.
Prendi questo cuore…

Spero che questa preghiera di consolazione vi aiuti ad affrontare i momenti in cui sentite di non farcela più. Fateci sapere nei commenti che ve ne sembra o quali altre preghiere vi piace recitare nei momenti di tribolazione.

Qui l’articolo originale pubblicato su Catholic Link.

Tags:
consolazionepreghiera
Top 10
See More