Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 30 Gennaio |
Santa Giacinta Marescotti
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Le 21 Promesse a Santa Brigida sono vere?

WEB3-SAINT-Birgitta of Sweden-BRIGIDA-SUECIA-PD

Padre Henry Vargas Holguín - pubblicato il 24/07/20

Sono solo una superstizione?

Nel corso dei secoli ci sono state rivelazione dette “private”, alcune delle quali sono state riconosciute dall’autorità della Chiesa, anche se non appartengono al deposito della fede.

La loro funzione non è quella di “migliorare” o “completare” la Rivelazione definitiva di Cristo, ma quella di aiutare a viverla più pienamente in una certa epoca storica.

La fede cristiana non può accettare “rivelazioni” che pretendono di superare o correggere la Rivelazione della quale Cristo è la pienezza, afferma il Catechismo (67).

Per i cattolici, non serve altra promessa della vita eterna promessa dal Signore a chi lo ama e custodisce i suoi comandamenti (Mt 7, 21).

Anche quando la Chiesa riconosce come autentica una rivelazione privata, non viene mai proposta come oggetto di fede con dovere universale; le rivelazioni private non sono mai un dogma di fede.

Non è quindi necessario né obbligatorio (per non cadere in errore e/o confusione) dare alle rivelazioni private il consenso di fede.




Leggi anche:
Le voci dal Purgatorio ascoltate da Santa Brigida di Svezia: ecco le loro richieste

Santa Brigida

Alcune di queste rivelazioni private (le 21 Magnifiche Promesse) sono state ricevute da Santa Brigida, o almeno le sono attribuite.

Tra le devozioni popolari si trovano le 15 Orazioni (concentrate sulla Passione di Gesù) di Santa Brigida, a cui sono legate alcune promesse.

Il compimento delle presunte promesse è condizionato alla recita quotidiana e ininterrotta, per un anno intero (365) giorni, di queste preghiere.

Qui si presenta un primo problema, perché se si salta un unico giorno, anche se si sta terminando il dodicesimo mese, si perde assolutamente tutto, e bisogna ricominciare da zero. E non vale seguire la serie due volte al giorno per riparare a quella perduta del giorno prima.

La salvezza dipende da questo? Sembra avvicinarsi piuttosto alla superstizione, che basa la salvezza su motivi al margine del progetto divino.

Qual è il senso delle quindici Orazioni quotidiane per 365 giorni?

Dio, nella basilica romana di San Paolo fuori le Mura, avrebbe rivelato a Santa Brigida che Gesù ha ricevuto 5.480 frustate sul suo Sacro Corpo durante la Passione.

Recitare quindi le 15 Orazioni quotidianamente per un anno, insieme a 15 Padre Nostro e Ave Maria, avrebbe il fine di onorare ciascuna delle ferite di Cristo.

E qui ci troviamo di fronte a un secondo problema, perché in realtà 15 x 365 dà 5.475 (cosa che non coincide con la cifra che sarebbe stata rivelata). Dio ha detto che Gesù ha ricevuto 5.480 frustate? È difficile da credere.


ANGEL, STATUE, LIGHT

Leggi anche:
Ardenti del desiderio di soccorrerci, le rivelazioni di Santa Brigida sugli angeli

Il problema più grande, però, non è tanto il numero di frustate, ma le promesse. Bisogna tener conto del fatto che le Orazioni in sé non sono state condannate, ma le promesse sono state respinte dalla Chiesa, non godendo di approvazione. Consideriamo alcune di quelle che non l’hanno ricevuta:

a.- “Chi recita queste Orazioni otterrà il primo grado della perfezione”. Qual è il primo grado della perfezione? È confuso.

Recitare queste preghiere quotidianamente per un anno implica ovviamente uno sforzo che dovrebbe avere qualche risultato positivo per chi le recita ma non garantisce alcun grado di perfezione, e men che meno quello massimo.

Se si raggiungesse quel grado di perfezione, si manterrà e si aumenterà negli anni successivi quando si smetterà di recitare le preghiere? La perfezione cristiana non risiede nel fatto di “leggere” di corsa molte preghiere.

Anche se è difficile recitare queste preghiere ogni giorno per un anno, le persone che le recitano alla alla fine non saranno necessariamente più vicine alla perfezione di quando hanno iniziato.

b.- “Quindici giorni prima della vostra morte, vi darò il mio prezioso Corpo per fuggire dalla fame eterna, e vi darò da bere il mio prezioso Sangue per non essere assetati per sempre”.

Bisogna tener conto del fatto che quando riceviamo la Comunione eucaristica riceviamo al contempo il prezioso Sangue di Gesù. Perché allora qui si separano o è necessaria questa distinzione?

c.- “Quindici anime del vostro lignaggio saranno confermate e preservate nella grazia”. Indifferentemente dal numero delle anime, com’è possibile che qualcuno venga “confermato” nella grazia?

Nessuno può essere certo della sua salvezza; la salvezza non è qualcosa di automatico, men che meno si può dare gratuitamente questa sicurezza a dei discendenti senza il minore sforzo da parte loro per voler crescere nella fede.

d.- “Si sappia che chi ha vissuto in stato di peccato mortale per 30 anni ma prega devotamente o ha l’intenzione di pregare queste Orazioni verrà perdonato dal Signore in tutti i suoi peccati”.

Solo con l’intenzione di recitare le Orazioni la persona riceve il perdono di 30 anni di peccati? Questo non concorda con le promesse di altre rivelazioni private. Perché si prescinde dal sacramento della Confessione?

Supponendo che una persona muoia tempestivamente dopo aver vissuto in peccato grave per 29 o 31 anni, la preghiera sarebbe già improvvisamente inefficace?

Recitare per un anno queste preghiere non rappresenta un atto di contrizione perfetto, perché la persona potrebbe pregare per paura dell’inferno o delle punizioni divine.

Ci sono quindi molti errori teologici. Visto che non è sicuro che queste Promesse siano di origine soprannaturale, la Chiesa sconsiglia di tenerne conto.


CROSS

Leggi anche:
Il Cristo sulla croce che ha parlato alla santa patrona d’Europa

Tags:
preghierepromessarivelazioni privatesanta brigida
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni