Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 31 Ottobre |
San Wolfgang di Rägensburg
home iconStile di vita
line break icon

Gli errori da evitare quando si scopre un'infedeltà

© Cris-CC

Luz Ivonne Ream - pubblicato il 16/07/20

Pochi dolori sono forti come quello che provoca il tradimento della persona che amiamo

Lei era lì seduta nel mio ufficio con il cuore spezzato a raccontarmi l’infedeltà del marito che aveva appena scoperto. Il pianto non le permetteva quasi di articolare le parole. Per quanto il mio lato sensibile femminile mi spingesse a consolarla, ad abbracciarla, non sono riuscita a farlo. Dovevo permettere che si sfogasse e non frenare le sue emozioni.

So che nessuno merita di passare per quel tipo di dolore che fa sì che il cuore si rompa in mille pezzi. Si sa dove si ha l’anima perché proprio lì si sente una spaventosa scarica di adrenalina che attraversa tutto il petto. Com’è possibile che la persona che ami di più e che si suppone che ti ami ti faccia soffrire così? Non è logico!

Sfortunatamente, nella mia pratica come Orientatore Familiare e Matrimoniale vivo spesso questa situazione. Le statistiche sono allarmanti. Quest’anno, 6 coppie su 10 saranno divorziate, e nei prossimi anni saranno 8 su 10. La causa è nella maggior parte dei casi l’infedeltà. Ma cosa sta accadendo?

Il grave errore che commettiamo noi coppie è che in primo luogo non ci stiamo educando ad amare. In secondo luogo, stiamo lasciando le nostre decisioni alla mercè delle passioni, del nostro egoismo e della nostra sensibilità. Ciò vuol dire che stiamo permettendo che queste ci dominino, anziché essere noi a dominarle. Stiamo lasciando la nostra volontà alla mercè dei nostri istinti e del “sentire”.

Al giorno d’oggi vogliamo chiamare tutto amore, e quindi all’interno di quel contesto tutto vale. Ma non è vero. Non vale essere infedele perché sento di amare un’altra persona o perché sento che il mio partner non mi rende più felice, o ancora perché i miei ormoni funzionano più dei miei neuroni. L’infedeltà non è permessa in alcuna circostanza.

Se i maschi potessero comprendere nella sua totalità il tremendo danno che fanno alle mogli quando sono infedeli, e peggior ancora quando le lasciano di colpo per un’altra donna! E si noti che ho detto “maschi” e non uomini, perché i veri uomini fanno di tutto per rendere felice un’unica donna, la loro, e sanno dire di no alla tentazione, o in caso chiedere perdono e sostegno per non ricaderci.

Ovviamente il tradimento non è una cosa perpetrata solo dagli uomini nei confronti delle donne, perché purtroppo il numero di donne infedeli e che stanno lasciando famiglia e marito per un altro sta aumentando. Il pericolo dell’infedeltà femminile si basa sul fatto che quando la donna è infedele coinvolge anche il cuore ed è capace di lasciare tutto – marito, figli, casa – per quello che crede sia amore. L’uomo, invece, in genere è infedele solo a livello fisico.

Questa volta mi concentrerò sulle donne, sul loro dolore per la terribile esperienza che vivono. Sono convinta che un’infedeltà non si verifichi dalla mattina alla sera. Solo un pazzo e un malato dell’anima si sveglierebbe dicendo “Oggi sarò infedele”.

In un matrimonio, l’infedeltà è la punta dell’iceberg, ovvero non è il problema reale. Non mi concentrerò tanto su questo, però, quanto su come la donna che vive o ha vissuto questa terribile esperienza può evitare di commettere certi errori quando scopre che il marito non le è stato fedele.

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
infedeltàmatrimoniotradimento
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Annalisa Teggi
"Dite ai miei figli che li amo": ecco chi è l...
Lucandrea Massaro
Sale il numero di morti nell'attentato di Niz...
ERIN CREDO TWINS
Cerith Gardiner
“Dio ha senso dell'umorismo”: coppia di genit...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
EMILY RATAJKOWKSI
Annalisa Teggi
Emily Ratajkowski: scoprirò il sesso di mio f...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Silvia Lucchetti
Rischiava l'amputazione delle gambe. Oggi ha ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni