Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 29 Novembre |
Santa Caterina Labouré
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Perché gli altri non valorizzano quello che faccio per loro?

UPSET

Aruta Images | Shutterstock

padre Carlos Padilla - pubblicato il 15/07/20

La mitezza e la semplicità di vita danno luce. Illuminano con la loro vita il cammino di chi è sconcertato. È la verità. La semplicità, la mitezza e l’umiltà sono tratti santi. Danno speranza in questi tempi di disperazione. Mi soffermo a contemplare Maria. Ella spicca per la sua semplicità, per la sua umiltà, la sua discrezione. Vorrei essere più come Lei. Essere schiavo di Dio nei miei atteggiamenti, nel mio modo di donarmi agli altri. Il suo silenzio, il suo sguardo elevato al cielo come una supplica uscita da un cuore pieno di pace e riconoscenza. Così è Maria nella sua vita, e vuole che io sia come lei.

Mi costa molto mantenermi al livello della gente umile e semplice. Mi costa molto passare inosservato e non essere tenuto in conto. Mi costa molto non essere valorizzato per i miei doni, che non si apprezzi ciò che valgo, quello che sono. Mi spaventano l’oblio e l’anonimato, l’idea di perdermi nella massa e di rimanere nascosto.

Cerco quei primi posti che desiderano i farisei nel Vangelo. Non sono semplice e piccolo. Voglio essere grande e valorizzato da tutti. Spiccare in ogni cosa, essere importante per chiunque. Vivere con quella tensione mi danneggia. È la ferita di non sentirmi valorizzato. Accumulo rabbia nel cuore. Mi indegno, e sfocia l’ira dell’anima. Non sono mite in tutto ciò che faccio. Non mi piace essere così. Gesù vuole che assomigli a Lui, a sua Madre.

Vuole che cerchi i posti più semplici. Che non abbia pretese che superano la mia capacità. Che non desideri quello che hanno gli altri. Che accetti la mia vita com’è, nella sua semplicità. Solo così potrò essere mite e umile di cuore. È una missione che ho per la vita. Sogno di essere mite e umile in tutto ciò che faccio. Povero e piccolo. Semplice e dal cuore allegro. Questo basta per essere felice. Se non ho molte pretese sarò più felice.

Più desidero ciò che è al di fuori della mia portata, più soffrirò per il fatto di paragonarmi con chi è in una posizione migliore della mia, con i migliori, con chi ha di più.

  • 1
  • 2
Tags:
umiltà
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni