Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 11 Aprile |
Domenica dell'Ottava di Pasqua
home iconSpiritualità
line break icon

Preghiera dopo una giornata “no”

sad

Yunaco | Shutterstock

Philip Kosloski - pubblicato il 07/07/20

Se avete avuto una giornata difficile, ecco la preghiera che fa per voi

Abbiamo tutti delle giornate “no”. Che si sia verificato un problema sul lavoro o a casa qualcosa non sia andato come pianificato, ci sono volte in cui tutta la giornata sembra rovinata.

Come con tutto il resto, dovremmo presentarla a Dio e chiedergli di consolarci nel nostro dolore.

Ecco una preghiera adattata dal Family Prayer Book che dà voce ai nostri sentimenti e li offre a Dio, chiedendogli la forza per fare meglio il giorno dopo:

Guidato dalla tua Provvidenza, o Dio, attraverso le fatiche, le vessazioni, il caos e gli impegni di questa giornata, mi presento davanti a Te per chiederti perdono per tutte le mie mancanze e riconoscere la tua bontà, che mi ha sostenuto in tutte le difficoltà.Signore, Tu conosci la mia debolezza, e posso solo confessare ancora una volta la mia indegnità e chiederti di permettermi di guardare allo stato della mia anima per potermi unire più saldamente a te prima che questa giornata passi definitivamente.Perdona tutti i miei peccati prima che io mi addormenti, e fa’ che possa svegliarmi al mattino con la forte e ferma intenzione di seguire la tua volontà. Assisti i miei deboli sforzi perché possa crescere nella grazia come cresco in età. Libera il mio cuore da tutte quelle disposizioni corrotte che ti offendono – l’orgoglio, l’ira, l’egoismo e la mancanza di attenzione nei confronti delle cose importanti. Al mio senso di indegnità permettimi di aggiungere un dolore reale, e a questo un sincero proposito di emendamento. Fa’ che possa essere giusto, mite e compassionevole nei confronti degli altri, temperato, casto e umile nel governare le mie passioni, felice della mia condizione, e pur se diligente nelle mie occupazioni, che ricordi sempre di accumulare tesori in cielo.Benedici tutti i miei rapporti e i miei amici, e soprattutto chi mi è vicino e caro, e fa’ che possa non provocare mai dolore a coloro per i quali imploro la tua misericordia. Accetta le preghiere e perdona le imperfezioni per i meriti di tuo Figlio, nostro Salvatore, Gesù Cristo nostro Signore. Amen.
Tags:
preghiera
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni