Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!
Aleteia

Dio l’ha salvata da un padre violento, dal suicidio e ora dal coronavirus

CHATITA
Gentileza
Condividi

Una ragazza spiega ad Aleteia come trasformare il profondo dolore della vita in benedizione e perdono

Questa storia mi ha lasciato una grande lezione: sono ancora qui grazie alla bontà di Dio, grazie al suo amore, sono un miracolo di vita! Sono molto grata. E il Signore mi ha insegnato la parte più umana, mi ha insegnato a valorizzare di più la vita e le cose importanti, come un abbraccio o una chiacchierata in famiglia, e ad abbandonare un po’ le cose mondane.

CHATITA
Gentileza

Puoi rimanere senza lavoro, senza casa, senza macchina. La vita è molto fragile, e quello che il Signore vuole in quel momento è che confidiamo in Lui, che gli offriamo la nostra vita. E quando offriamo la vita al Signore andiamo come su un toboga, perché il Signore ci dà la sua pace, perché la sua misericordia è infinita.

“Chatita”, mi hai fatto pensare che la vita di ciascuno di noi ha una missione, un sogno di Dio, e tu lo hai avuto nonostante le difficoltà. Ti ha anche permesso di realizzare uno dei tuoi sogni, quello di diventare una speaker. Non lo hai realizzato in Messico, ma negli Stati Uniti. Come si realizzano i sogni, come hai fatto?

Al di là del sogno di diventare una speaker, ne ho realizzato anche uno dei più grandi che avevo, conoscere la Terra Santa. Da bambina mi dicevo “Un giorno ci andrò”. Vedevo in televisione le trasmissioni della Settimana Santa e quanto era bello, e mi chiedevo cosa avrei provato a stare nel luogo in cui ha vissuto il Signore, dove Gesù ha compiuto i suoi miracoli.

I sogni si realizzano quando si ripone la propria fede nel Signore, quando si crede al Signore. Se si ha un sogno è perché il Signore lo ha posto in noi, ma Egli ci lascia liberi, e ci ha donato il libero arbitrio. Possiamo credere o non credere a Dio. Se siamo un’opera perfetta di Dio, perché siamo stati creati a sua immagine e somiglianza, dobbiamo credere nel fatto che ci darà una vita in abbondanza, perché ce l’ha promessa.

Quando credi in Dio, tutto il tuo mondo cambia. Se hai un sogno, stai certo che lo realizzerai. Costi quel che costi lo realizzerai, ma non devi mai perdere la fede. Concentrati sempre, e ricordati di ringraziare il Signore per ogni cosa, positiva o negativa, perché a volte le cose più negative che possono accadere sono il meglio che può succedere in quel momento.

Come sono diventata una speaker? Lo chiedevo sempre a Dio. Giocavo a fare la speaker a casa o in macchina. Da bambina prendevo una bottiglia e la usavo come microfono, o il bastone della scopa, o il telecomando; e parlavo da sola, mi raccontavo barzellette… facevo la speaker.

E poi, finalmente, è arrivato un momento nella vita in cui mi è stata data l’opportunità di fare la speaker, ed è un lavoro che amo. Vorrei, e vediamo se il Signore lo realizzerà, lavorare per Lui, far parte di qualche istituzone; ora sono membro di un’organizzazione pro-vita, ma vorrei annunciare la fede, poter dire “Il Signore mi ama per questo e per quest’altro”, e far conoscere l’Amore immenso che è Dio e come ci ama infinitamente. È uno dei miei grandi obiettivi, che so che Egli realizzerà a suo tempo; so che in questo momento mi sta trasformando, mi sta mettendo nel fuoco perché il vaso sia bellissimo.

Voglio invitare la gente a non perdere mai la fiducia nel Signore. Offritegli tutto, perché se vi ha dato un sogno è perché lo realizzerà.

Quando sono andata in Terra Santa è stata un’avventura, perché all’arrivo il mio bagaglio è andato perduto, e avevo voglia di tornare a casa. Quando sono arivata in albergo senza la valigia per potermi cambiare d’abito, però, com’è frequente c’era una Bibbia, e quando l’ho aperta ho trovato scritto: “Lascia tutto ciò che hai e seguimi”. E ho pianto perché mi avevano perso la valigia anche se mi trovavo nel luogo che avevo sempre desiderato di visitare.

I sogni si realizzano lavorandoci su, non perdendo la fede nel Signore, e confidando sempre, sempre, nel fatto che se è per il tuo bene Dio te lo darà.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni