Aleteia
mercoledì 21 Ottobre |
Santa Maria Bertilla Boscardin
Spiritualità

Cos'è la devozione al Sangue di Cristo?

ŚWIĘTY GRAAL

KYNA STUDIO | Shutterstock

Felipe Aquino - pubblicato il 02/07/20

Il mese di luglio è dedicato alla devozione al Preziosissimo Sangue di Cristo. Approfittate di questa opportunità!

“Contempliamo con devozione il sangue di Gesù versato fino all’ultima goccia per noi sulla croce per la redenzione dell’umanità” (San Pio da Pietrelcina)

Il mese di luglio è dedicato alla devozione al Preziosissimo Sangue di Cristo, effuso per il perdono dei nostri peccati.

San Giovanni Battista ha presentato Gesù al mondo dicendo: “Ecco l’Agnello di Dio, che toglie il peccato del mondo!” (Gv 1,29). Senza il Sangue di quell’Agnello non c’è salvezza.

In ogni celebrazione eucaristica, di fatto, si rende presente, insieme al Corpo di Cristo,

il suo Prezioso Sangue della nuova ed eterna Alleanza, versato per tutti in remissione dei peccati (cfr. Mt 26, 27).

Il Sangue di Cristo rappresenta la sua Vita umana e divina, di valore infinito, offerta alla Giustizia per il perdono dei peccati di tutti gli uomini di ogni tempo e luogo. Chi viene battezzato e crede, come ha detto Gesù, sarà salvato (Mc 16,16) mediante il Sangue di Cristo.

Messa

In ogni Santa Messa la Chiesa rinnova, rende presente, attualizza e rende eterno questo Sacrificio di Cristo per la Redenzione dell’umanità. In media, ogni quattro secondi questa offerta divina sale al Cielo in tutto il mondo. È il Sangue e il Sacrificio del Signore offerto al Padre per soddisfare la Giustizia divina ferita dai nostri peccati.

Questo Sangue è presente nell’Eucaristia: Corpo, Sangue, Anima e Divinità di Gesù. Nella Comunione possiamo essere lavati e inebriati dal Sangue redentore dell’Agnello senza macchia che è venuto a togliere il peccato dalla nostra anima. Ma bisogna fermarsi per adorarlo nel Suo Corpo donato a noi.

Purtroppo molti si comunicano ancora male, con fretta, senza rendimento di grazie, senza permettere che il Sangue Reale e divino lavi l’anima peccatrice e malata.


ANITA MIENMIUAIF ADORARTI

Leggi anche:
Adorazione eucaristica: un pezzo di pane davanti agli occhi, tutto qui…Tutto è qui! (VIDEO)

Catechismo

Il Catechismo della Chiesa insegna che se anche il più santo degli uomini fosse morto sulla croce, il suo sacrificio sarebbe stato insufficiente per riscattare l’umanità dalle grinfie del demonio; serviva un sacrificio umano, ma di valore infinito.

So Dio poteva offrire questo sacrificio, e allora il Verbo divino si è degnato di assumere la nostra natura umana per offrire a Dio un sacrificio di valore infinito.

La maestà di Dio è infinita, ed è stata offesa dai peccati degli uomini. Solo un sacrificio di valore infinito avrebbe potuto ristabilire la pace tra Dio e l’umanità.

Salvezza

Oggi questo Sangue redentore di Cristo è a nostra disposizione in molti modi, in primo luogo mediante la fede. Come insegna San Paolo, siamo giustificati mediante questo Sangue:

“Dio invece mostra la grandezza del proprio amore per noi in questo: che, mentre eravamo ancora peccatori, Cristo è morto per noi. Tanto più dunque, essendo ora giustificati per il suo sangue, saremo per mezzo di lui salvati dall’ira” (Rm 5, 8-9).

San Pietro insegna che siamo stati riscattati dal Sangue dell’Agnello di Dio perché “cosparsi del sangue di Gesù Cristo” (1 Pt 1, 2); “sapendo che non con cose corruttibili, con argento o con oro, siete stati riscattati dal vano modo di vivere tramandatovi dai vostri padri, ma con ma con il prezioso sangue di Cristo, come quello di un agnello senza difetto né macchia. Già designato prima della fondazione del mondo” (1 Pt 1, 18-20).

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
cristodevozionesangue
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni