Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 29 Ottobre |
San Gaetano Errico
home iconChiesa
line break icon

Suore francesi mantengono l'adorazione perpetua da 135 anni, anche nella pandemia

Pascal Deloche / GODONG

Aleteia - pubblicato il 01/07/20

Hanno iniziato nel 1885 e non si sono fermate neanche durante il bombardamento del 1944 su Parigi

È iniziata il 1º agosto 1885, e non è più stata interrotta. Parliamo dell’adorazione del Santissimo Sacramento nella basilica del Sacro Cuore di Parigi avviata dalle Benedettine del Sacro Cuore, che da quella data garantiscono turni giorno e notte, 24 ore al giorno, perché ci sia sempre almeno una persona a pregare e adorare Gesù Cristo realmente presente nel Santissimo Sacramento dell’Eucaristia.

L’adorazione non è stata interrotta neanche durante il bombardamento subìto dalla città nel 1944, durante la II Guerra Mondiale.

La sfida attuale deriva dal confino imposto dal Governo francese alla popolazione del Paese per ridurre i contagi da coronavirus. Le restrizioni alla circolazione delle persone hanno ostacolato molto la partecipazione di laici, il che lascia le religiose da sole a provvedere ai turni. Suor Marie-Agathe ha dichiarato, secondo quanto riporta l’agenzia Gaudium Press: “Le prossime generazioni non potranno dire che abbiamo fermato tutto a causa del confino”.

“Siamo le uniche a poter entrare”, ha aggiunto. “Spetta quindi a noi portare avanti l’adorazione perpetua. Continuare questa catena di preghiera è la nostra prima missione”.

Nella cupola principale della basilica, una lanterna sempre accesa indica l’adorazione perpetua.

“È un segno della comunione nei confronti dei parigini, una presenza di continuità nella preghiera. Se la preghiera venisse interrotta, questa lanterna dovrebbe essere spenta. La nostra missione durante l’isolamento è garantire che non si spenga”.

Se l’adorazione perpetua nella basilica del Sacro Cuore è iniziata nel 1885, c’è quantomeno un caso ancora precedente che continua ancora oggi, quello delle Suore Francescane dell’Adorazione Perpetua (Franciscan Sisters of Perpetual Adoration), che dal 1º agosto 1878 mantengono almeno due persone, giorno e notte, in preghiera continua davanti al Santissimo Sacramento a La Crosse, nel Wisconsin (Stati Uniti).

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
adorazione eucaristicafranciasuore
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
CEMETERY
Gelsomino Del Guercio
Indulgenze plenarie per i defunti: come otten...
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
VITIGUDINO
Gelsomino Del Guercio
Prima brillante medico, poi suora: la bella s...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni