Aleteia
mercoledì 28 Ottobre |
Santi Simone e Giuda
Stile di vita

I cambiamenti sono opportunità di crescita

immaginazione

Oleg Mikhaylov|Shutterstock

Octavio Messias - pubblicato il 01/07/20

L'apprendimento è la cosa migliore che si può trarre dai momenti difficili

“Nulla è permanente tranne il cambiamento”, ha scritto il greco Eraclito di Efeso, uno dei principali pensatori dell’antichità classica pre-socratica.

Ciò vuol dire che l’unica cosa che non cambia è il fatto che tutto cambia, anche se non facciamo nulla.

Il sole batterà, la pioggia bagnerà, le foglie degli alberi cadranno e nuove piante spunteranno.

Voi stessi cambierete. I vostri capelli e/o la vostra barba cresceranno (o cadranno, in base alla predisposizione alla calvizie, come nel mio caso), dimagrirete o ingrasserete, le vostre cellule si rigenereranno.

Perfino la vostra visione del mondo potrà essere un’altra. Perché? Perché avete imparato con l’esperienza.

Non nasciamo con un manuale di istruzioni, assorbiamo i nostri valori nell’infanzia, attraverso la formazione, e andiamo avanti nella vita imparando dai nostri errori, anche quando abbiamo l’intenzione di far bene.

Mi interrogo sempre sul senso della vita, e la giustificazione più tangibile mi sembra questa: l’apprendimento. Credo che siamo qui per imparare. Oltre alla certezza che tutto cambia.

Ad esempio, il ciclo di rigenerazione cellulare della pelle richiede 40 giorni per essere completato. Ciò significa che se vi stringo la mano oggi e ve la stringo di nuovo tra un mese e mezzo, tecnicamente non starò toccando la stessa mano.

E cos’è il cambiamento se non una prova in cui ci si adatta con saggezza o si impara nel processo di provare a rialzarsi?

Prendo come esempio il mio cane border collie, Dylan. Quando l’ho adottato, quasi due anni fa, non aveva alcuna esperienza, alcuna conoscenza. Cadeva dal divano e per le scale, sbatteva contro la porta di vetro, il tutto senza traumi fisici, visto che essendo al massimo della costituzione cellulare, muscolare e della cartilagine era una specie di palla di gomma.

Ora lo vedo giorno dopo giorno imparare dai suoi errori e dai cambiamenti, il che gli sarà molto utile quando il suo corpo non assorbirà più tanto bene i colpi.

Più conoscenza abbiamo, più è in gioco di fronte ai cambiamenti che affrontiamo. Più il tempo passa, meno margine di errore esiste.

Credo che temere le cose nuove sia sbagliato, perché non c’è nulla di più sicuro del cambiamento, almeno finché c’è vita.

E se ora l’umanità è messa alla prova come nel caso di questa pandemia che comporta tante trasformazioni sociali, economiche e, perché no, personali, non c’è altro rimedio se non remare nel senso della corrente, ripensare agli errori e imparare dai cambiamenti.

E questo apprendimento è il meglio che possiamo trarre da questa esperienza.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
cambiamentoimparare
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Mirko Testa
Quali lingue parlava Gesù?
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Catholic Link
7 armi spirituali che ci offrono i santi per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni