Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!
Aleteia

Una statua della Vergine Maria decapitata nel Gard

Ville de Sumène
La statua della Vergine Maria è stata ritrovata acefala martedì 23 giugno al mattino.
Condividi

A Sumène, nel Gard, una statua della Vergine Maria è stata ritrovata acefala martedì 23 giugno 2020. «Una statua che rappresenta la Vergine Maria, simbolo dell’amore e della tenerezza di una madre… questo è stato deturpato», lamenta ai microfoni di Aleteia padre Fabio Ochoa, parroco del paese.

È una triste scoperta che hanno fatto i passanti lo scorso martedì 23 giugno a Sumène, nel Gard. Una statua della Vergine Maria, installata negli anni ’50 del XX secolo lungo una strada di provincia davanti al ponte di Hérault che cavalca il fiume eponimo è stata ritrovata decapitata. Diversi frammenti, fra cui la testa della statua, erano disseminati al suolo insieme con una grossa pietra, che potrebbe essere servita per distruggerla.

Google Street View
Fu installata nel 1950, anno della proclamazione del dogma dell'Assunta, tra la Dipartimentale 999 e la Dipartimentale 986, davanti al ponte di Hérault

«Sono disgustato, sbigottito e scioccato», confida ad Aleteia padre Fabio Ochoa, parroco di Sumène:

Una statua che rappresenta la Vergine Maria, simbolo dell’amore e della tenerezza di una madre… questo è stato deturpato! […] La Repubblica è fondata su un principio di laicità che permette la convivenza mediante il rispetto.

Il parroco ha dichiarato che la parrocchia avrebbe sporto denuncia contro ignoti per degrado e vandalismo. Contattato da Aleteia, il sindaco ha confirmato che anche il municipio – cui appartiene giuridicamente il simulacro – ha sporto denuncia perché la gendarmeria del Visan apra un’inchiesta.

Più di mille episodi anticristiani nel solo 2019

Poche settimane fa, sempre nell’Hérault, la croce di Pic Saint-Loup era stata vandalizzata. Asportata in elicottero il 20 maggio per essere restaurata, dovrebbe essere ripristinata prossimamente. Più globalmente, in Francia, nel 2019, sono stati censiti 1.893 eventi anticristiani. 1.052 dei quali rivolti contro i cristiani – stando alle fonti del Ministero dell’Interno rese pubbliche a fine gennaio.

Ville de Sumène

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni