Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 08 Febbraio |
Beata Giuseppina Bakhita
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Cosa significa la parola “chiesa”?

CATACOMB

Photo by DeAgostini / Getty Images

Philip Kosloski - pubblicato il 24/06/20

Il termine si riferisce non solo a un edificio fisico, ma, cosa più importante, anche alle persone che Dio chiama e riunisce a Sé

Nella cristianità, la parola “chiesa” è usata spesso, ma in base alla persona a cui si chiede può indicare varie cose. Comunemente, è usata per riferirsi all’edificio fisico in cui i cristiani si riuniscono per l’adorazione.

Questa, però, è solo una parte della definizione.

Secondo il Catechismo della Chiesa Cattolica, il termine ha una ricca storia.

“La parola « Chiesa » [chiamare fuori] significa « convocazione ». Designa assemblee del popolo, generalmente di carattere religioso. È il termine frequentemente usato nell’Antico Testamento greco per indicare l’assemblea del popolo eletto riunita davanti a Dio, soprattutto l’assemblea del Sinai, dove Israele ricevette la Legge e fu costituito da Dio come suo popolo santo. Definendosi « Chiesa », la prima comunità di coloro che credevano in Cristo si riconosce erede di quell’assemblea. In essa, Dio « convoca » il suo popolo da tutti i confini della terra. Il termine, da cui sono derivati Church, Kirche, significa « colei che appartiene al Signore »” (CCC 751).

Questa definizione è in genere associata a una lettera maiuscola, per riferirsi a una più ampia comunità di credenti. Prosegue il Catechismo:

“Nel linguaggio cristiano, il termine « Chiesa » designa l’assemblea liturgica, ma anche la comunità locale o tutta la comunità universale dei credenti. Di fatto questi tre significati sono inseparabili. La « Chiesa » è il popolo che Dio raduna nel mondo intero. Essa esiste nelle comunità locali e si realizza come assemblea liturgica, soprattutto eucaristica. Essa vive della Parola e del Corpo di Cristo, divenendo così essa stessa corpo di Cristo” (CCC 752).

Un’immagine comune della Chiesa che aiuta a far emergere questo simbolismo dell’essere chiamati insieme dal Signore è il “gregge”, di cui Gesù Cristo è il Buon Pastore, chiamando ogni pecora per nome, ma anche in un’assemblea di credenti.

Il termine ha quindi una splendida storia e un’ampia serie di significati, che a volte è difficile deteminare, ma richiama il desiderio di Dio di riunire tutti i Suoi figli.

Tags:
chiesa
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Daily prayer
And today we celebrate...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
See More
Newsletter
Get Aleteia delivered to your inbox. Subscribe here.