Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 25 Novembre |
Santi Andrea Dung Lac e 116 compagni
home iconChiesa
line break icon

Perché Santa Madre Teresa di Calcutta ha rifiutato grandi e importanti donazioni

Aleteia - pubblicato il 16/06/20

Un cardinale suo amico ha riassunto dicendo: “Sapeva che quelle donazioni non avrebbero rispettato la dignità dei poveri”

Nel 2016, quando Santa Madre Teresa di Calcutta doveva ancora essere canonizzata, è stata diffusa una bella dichiarazione del cardinale italiano Angelo Comastri, vicario generale del Papa per la Città del Vaticano e grande amico della fondatrice delle Missionarie della Carità.

Uno dei casi riferiti dal cardinale si è verificato durante una visita di Madre Teresa, nel 1988, alla località di Porto Santo Stefano, dove Comastri era all’epoca parroco.

In occasione di quella visita, un ricco industriale aveva espresso l’intenzione di donare a Madre Teresa la sua villa per accogliere i malati di Aids. Aveva perfino le chiavi in mano per consegnarle alla religiosa.


MOTHER TERESA

Leggi anche:
7 citazioni di Madre Teresa di cui abbiamo veramente bisogno oggi

Comastri trasmise la proposta a Madre Teresa, che prontamente rispose:

“Devo pregare, devo pensarci: non so se è cosa buona portare i malati di AIDS in un luogo di grande turismo. E se fossero rifiutati? Soffrirebbero due volte!”.

Comastri avrebbe poi commentato dicendo:

“A tutti noi, uomini di poca fede, sembrava che Madre Teresa stesse per perdere una bella e rara occasione. Un distinto signore, che aveva assistito al dialogo, si sentì in dovere di consigliare: ‘Madre, intanto prenda la chiave e poi si vedrà…’”.

“Madre Teresa, senza alcuna esitazione e forse sentendosi ferita in ciò che aveva di più caro e di più prezioso, chiuse il discorso dicendo: ‘No, signore! Perché ciò che non mi serve, mi pesa!’”.

La Missionaria della Carità arrivò a rifiutare grandi donazioni in varie occasioni. Il cardinal Comastri ha riassunto il motivo con queste parole:

“Nello svolgimento della sua opera, Madre Teresa di Calcutta non ha esitato a rifiutare donazioni importanti perché sapeva che non avrebbero rispettato la dignità dei poveri”.
Tags:
cardinaledonazionisanta teresa di calcutta
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni