Aleteia
martedì 20 Ottobre |
Santa Maria Bertilla Boscardin
Storie

L'invenzione di un bambino kenyota di 9 anni per combattere il coronavirus gli è valsa un riconoscimento presidenziale...

Stephen Wamukota

NTV Kenya | YouTube | Fair Use

Cerith Gardiner - pubblicato il 16/06/20

… e una futura carriera

A soli 9 anni, Stephen Wamukota voleva fare la sua parte nella lotta al nuovo coronavirus. Dopo aver studiato i vari modi per evitare di contrarre il virus, Stephen ha deciso di creare una macchina per lavare le mani che limita la quantità di contatto fisico richiesto per usarla.

Il bambino, che vive nel villaggio di Mukwa, nella zona occidentale del Kenya, ha creato una macchina che funziona con un pedale di legno. Usandolo, chi vuole lavarsi le mani non deve toccare fisicamente le superfici, e questo limita la diffusione della malattia.

Stephen non si è avvalso dell’aiuto di alcun adulto. Ha trovato un po’ di legno che suo padre aveva comprato per realizzare la cornice di una finestra e l’ha usato per progettare la sua macchina. Quando il padre è tornato dal suo lavoro di falegname, ha avuto una bella sorpresa!

“L’idea è stata sua, e io ho solo aiutato ad avvitarla. Sono molto orgoglioso”, ha detto il papà alla BBC.

Il signor Wamukota ha postato l’invenzione del figlio su Facebook, suscitando grande interesse, al punto che Stephen è diventato il più giovane a ricevere l’Ordine di Servizio Presidenziale, il Premio Uzalendo (Patriottico).

Stephen ha realizzato finora due macchine, e ad oggi nessuno nel suo villaggio ha contratto il virus. Il bambino vuole diventare ingegnere, e il governatore della contea gli ha assicurato una borsa di studio per raggiungere i suoi obiettivi.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
bambinicoronaviruskenya
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Religión en Libertad
Lo jihadista non è riuscito a decapitarmi: “C...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di D...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni