Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 07 Febbraio |
Beato Pio IX
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

5 passi biblici che aiutano a spiegare l’Eucaristia

EUCHARIST

Daniel Reche | Pixabay CC0

Philip Kosloski - pubblicato il 13/06/20

Il Nuovo Testamento è un'importante fonte di insegnamenti sull'Eucaristia

Nella Chiesa cattolica, uno degli insegnamenti più importanti è la convinzione che Gesù sia realmente presente in corpo, sangue, anima e divinità, sotto le sembianze del pane e del vino, nell’Eucaristia. Questa presenza miracolosa si verifica per il potere di Dio, attraverso le parole e le azioni del sacerdote durante la Messa.

Anche se molti potrebbero pensare che sia qualcosa di inventato da vescovi e Papi nel corso dei secoli, in realtà è un insegnamento derivante da vari passi della Bibbia.

In questo articolo, citeremo semplicemente alcuni dei passi del Nuovo Testamento per aiutare a mostrare ai lettori la fonte principale di questo insegnamento. Un’analisi più accurata del sacramento dell’Eucaristia si può trovare nel Catechismo della Chiesa Cattolica.

1 Giovanni 6, 54-57

“Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue ha vita eterna; e io lo risusciterò nell’ultimo giorno. Perché la mia carne è vero cibo e il mio sangue è vera bevanda. Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue dimora in me, e io in lui. Come il Padre vivente mi ha mandato e io vivo a motivo del Padre, così chi mi mangia vivrà anch’egli a motivo di me”.

2 Matteo 26, 26-28

“Mentre mangiavano, Gesù prese del pane e, dopo aver detto la benedizione, lo spezzò e lo diede ai suoi discepoli dicendo: «Prendete, mangiate, questo è il mio corpo». Poi, preso un calice e rese grazie, lo diede loro, dicendo: «Bevetene tutti, perché questo è il mio sangue, il sangue del patto, il quale è sparso per molti per il perdono dei peccati»”.

3 1 Corinzi 11, 27-29

“Perciò, chiunque mangerà il pane o berrà dal calice del Signore indegnamente, sarà colpevole verso il corpo e il sangue del Signore. Ora ciascuno esamini se stesso, e così mangi del pane e beva dal calice; poiché chi mangia e beve, mangia e beve un giudizio contro se stesso, se non discerne il corpo del Signore”

4 Atti degli Apostoli 2, 42

“Erano perseveranti nell’ascoltare l’insegnamento degli apostoli e nella comunione fraterna, nel rompere il pane e nelle preghiere”.

5 1 Corinzi 10, 16

“Il calice della benedizione, che noi benediciamo, non è forse la comunione con il sangue di Cristo? Il pane che noi rompiamo, non è forse la comunione con il corpo di Cristo?”

Tags:
bibbiacomunionenuovo testamento
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Daily prayer
And today we celebrate...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
See More
Newsletter
Get Aleteia delivered to your inbox. Subscribe here.