Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 29 Ottobre |
San Gaetano Errico
home iconArte e Viaggi
line break icon

Perché Sant'Antonio è rappresentato con un giglio in mano?

SAINT ANTHONY OF PADUA

By Renata Sedmakova | Shutterstock

Aleteia - pubblicato il 11/06/20

Il significato del fiore e altri elementi che appaiono nella rappresentazione artistica del santo dei grandi miracoli

Sant’Antonio è uno dei santi più popolari della Chiesa cattolica. È noto come santo dei matrimoni e operatore di miracoli. Ma non solo. È stato un eccellente predicatore, e ci ha lasciato pensieri ispiratori sulla fede e l’umiltà.

Fernando Antônio de Bulhões, nome di Battesimo di Sant’Antonio, è nato a Lisbona, in Portogallo, il 15 agosto 1195 in una famiglia nobile e benestante. Ha ricevuto un’educazione cristiana, e a 19 anni è entrato nel Monastero di San Vincenzo dei Canonici Regolari di Sant’Agostino, ma dopo qualche tempo è diventato francescano. In uno dei suoi viaggi missionari ha conosciuto personalmente San Francesco d’Assisi.

Ha studiato moltissimo il Vangelo, divenendo un eccellente predicatore. Ha operato molti miracoli e ha lasciato un’ingente opera teologica. È morto a Padova il 13 giugno 1231, a 36 anni.

L’iconografia di Sant’Antonio, ovvero il modo in cui è rappresentato nell’arte, esprime molti aspetti della sua storia. Scorrete la galleria fotografica, e conoscete alcuni elementi iconografici e il loro significato.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
iconografia cristianasant'antonio
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
CEMETERY
Gelsomino Del Guercio
Indulgenze plenarie per i defunti: come otten...
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
VITIGUDINO
Gelsomino Del Guercio
Prima brillante medico, poi suora: la bella s...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni