Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 08 Marzo |
Sante Perpetua e Felicita
home iconStile di vita
line break icon

Un padre in bancarotta per la pandemia

MERCHANT

Shutterstock | MikeDotta

Mercedes Honrubia García de la Noceda - pubblicato il 08/06/20

María e José ricordano quella cena a tema come il momento che ha permesso loro di sapere che se uno sta bene può far star bene anche gli altri. È stato un momento splendido per riflettere e guardarsi dentro.

A volte possiamo essere prigionieri delle nostre paure, delle nostre incertezze, delle nostre angosce, ma quando la famiglia è una squadra, è una squadra di élite in cui tutti si uniscono. E anche se ciascuno ha i suoi tempi, pensare agli altri e cercare di apportare il proprio granello di sabbia a quella convivenza fa sì che le difficoltà, se condivise, siano meno pesanti da sopportare.

Condivido la storia di María perché mi sembra qualcosa che è potuto accadere a tutti, e in cui la semplicità nell’affrontare i problemi, l’ingegno per uscire dalla routine e soprattutto l’affetto hanno fatto sì che questa famiglia continui a camminare insieme nonostante le difficoltà e i dispiaceri.

José non è ancora potuto tornare a lavorare, con tutto ciò che comporta a livello economico e di frustrazione personale. Bisogna accettare la realtà che abbiamo davanti. Ha anche visto, però, che è nella sua famiglia che può rifugiarsi davvero, perché è lì che viene amato non per quello che ha, ma per quello che è: José, l’uomo, il marito, il padre.

Anche María si è rilassata un po’, e ora è José ad essere più vivace – cucina, si occupa della logistica familiare e inizia a “riciclarsi” leggendo e studiando per adattarsi a quello che potrebbe portare il futuro.

Sono convinta che qusta famiglia uscirà rafforzata da questa crisi, perché ha ben chiaro ciò che è davvero importante, quali sono i suoi valori e come i suoi membri si muovono come un ingranaggio perfetto.

Mercedes Honrubia Gª de la Noceda è direttrice dell’Instituto Coincidir.

  • 1
  • 2
Tags:
coronaviruscrisi economicapadre
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
SANREMO, FIORELLO, AMADEUS
Annalisa Teggi
10 canzoni che hanno parlato di Dio dal palco di Sanremo
3
MAN, DARKNESS, FACE
Annalisa Teggi
Quando al diavolo scappò detto cosa può davvero fare la preghiera
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
FETUS 3 MONTH,
Padre Maurizio Patriciello
Puoi parlare di aborto perché tua madre non ti fece trascinare vi...
6
Gelsomino Del Guercio
Prete morto per Covid: lo aveva “profetizzato” in una...
7
Paola Belletti
Laura Magli, giornalista Mediaset: “Mi sento così amata dal...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni