Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

E se vivessimo una “pandemia mariana”?

Condividi

Perché non trasmettere il nostro amore per Maria e contagiare tutti con questa devozione?

di Rafael Vitto

Si è pensato e ci si è preoccupati molto per la pandemia che stiamo vivendo. Il coronavirus è innanzitutto sui media nel modo più vario, e molti stanno soffrendo a causa sua.

Penso che il virus abbia occupato la nostra mente al punto da prendere il posto di Dio. In questo modo, vengono alla luce le nostre paure e le cose irrisolte, e rimaniamo in balia dei sentimenti che ci rubano l’essenziale. Le cose di Dio, invece, portano pace e conforto, sicurezza e consolazione. Per questo bisogna pensare al Signore e metterlo al primo posto nella nostra vita.

Pandemia con Maria

E se invertissimo le cose? E se in questo periodo vivessimo una vera “pandemia mariana”? Se la malattia è capace di trascinare con molta facilità, sono certo che l’amore e la devozione nei confronti di Maria sono ben più contagiosi. La Vergine invertirà le cose per noi. Con lei, Dio sarà al primo posto, e saremo occupati dai sentimenti nei Suoi confronti

Cosa pensate di questa proposta? E se cominciassimo a diffondere messaggi su Internet e a riempire la rete di notizie e testimonianze sulla nostra Madre Santissima? E se cominciassimo a diffondere foto nelle reti sociali e a portarla a tanti cuori? So che Ella allora crescerà tra di noi.

Che ne pensate di iniziare a recitare il Rosario tutti i giorni? O di invitare chi vive con voi a pregare insieme? Perché non collocare un’immagine della Madre di Dio in casa nostra e chiederle l’avvento de Regno Glorioso di Dio? So che in questo modo possono cambiare molte cose. È attraverso la forza della preghiera che tutto accade!

Il virus si diffonde, e allora diffondiamo Maria. Contagiamo e dimostriamo il nostro amore per Lei. Preghiamo e invochiamo la presenza di Dio nella nostra vita e in casa nostra. Avviamo una “pandemia mariana”, una pandemia per diffondere il Regno di Dio!

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni