Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 15 Maggio |
Sant'Isidoro
home iconSpiritualità
line break icon

E se vivessimo una “pandemia mariana”?

Walter A. Aue CC

Canção Nova - pubblicato il 05/06/20

Perché non trasmettere il nostro amore per Maria e contagiare tutti con questa devozione?

di Rafael Vitto

Si è pensato e ci si è preoccupati molto per la pandemia che stiamo vivendo. Il coronavirus è innanzitutto sui media nel modo più vario, e molti stanno soffrendo a causa sua.

Penso che il virus abbia occupato la nostra mente al punto da prendere il posto di Dio. In questo modo, vengono alla luce le nostre paure e le cose irrisolte, e rimaniamo in balia dei sentimenti che ci rubano l’essenziale. Le cose di Dio, invece, portano pace e conforto, sicurezza e consolazione. Per questo bisogna pensare al Signore e metterlo al primo posto nella nostra vita.

Pandemia con Maria

E se invertissimo le cose? E se in questo periodo vivessimo una vera “pandemia mariana”? Se la malattia è capace di trascinare con molta facilità, sono certo che l’amore e la devozione nei confronti di Maria sono ben più contagiosi. La Vergine invertirà le cose per noi. Con lei, Dio sarà al primo posto, e saremo occupati dai sentimenti nei Suoi confronti

Cosa pensate di questa proposta? E se cominciassimo a diffondere messaggi su Internet e a riempire la rete di notizie e testimonianze sulla nostra Madre Santissima? E se cominciassimo a diffondere foto nelle reti sociali e a portarla a tanti cuori? So che Ella allora crescerà tra di noi.

Che ne pensate di iniziare a recitare il Rosario tutti i giorni? O di invitare chi vive con voi a pregare insieme? Perché non collocare un’immagine della Madre di Dio in casa nostra e chiederle l’avvento de Regno Glorioso di Dio? So che in questo modo possono cambiare molte cose. È attraverso la forza della preghiera che tutto accade!

Il virus si diffonde, e allora diffondiamo Maria. Contagiamo e dimostriamo il nostro amore per Lei. Preghiamo e invochiamo la presenza di Dio nella nostra vita e in casa nostra. Avviamo una “pandemia mariana”, una pandemia per diffondere il Regno di Dio!

Tags:
devozione marianapandemiavergine maria
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
6
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni