Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 25 Gennaio |
Conversione di Paolo
home iconFor Her
line break icon

Bambino mio, sta iniziando l’estate e tu in Paradiso non soffrirai il caldo...

mujer bañando sus pies en un río

jools_sh

Piovono Miracoli 2.0 - pubblicato il 03/06/20

Una struggente lettera d'amore materno per il piccolo Filippo, che avrebbe compiuto 14 anni il 2 giungo. Con la certezza che la fede in Cristo e nella Sua Resurrezione sa donare: dopo questa vita saremo di nuovo insieme, nella gioia vera.

Di Anna Mazzitelli

Bambino mio,

che per volontà di Dio resterai sempre in bambino, e questo mi commuove e mi solleva, perché uno spirito puro e delicato come il tuo farebbe fatica in questo mondo così strano e contraddittorio e difficile.

Bambino mio, che sei così presente che l’altro giorno, in macchina, ho dovuto girarmi e guardare al tuo posto vuoto per essere sicura che non fossi lì con noi anche fisicamente.

Bambino mio, che avevi sempre quell’aria da folletto, l’aria di uno che ha capito le cose importanti, che la sa lunga, e che sorride dell’affanno di chi gli sta intorno.

Bambino mio, che manchi, ma poi ci sei in un modo tuo tutto speciale, come è sempre stato, e più ci penso e più capisco che davvero non eri fatto per questa vita, ma per una vita più grande e più bella, più vita.




Leggi anche:
Mio figlio è morto, ma io alla Risurrezione ci credo!

Bambino mio, che mi hai messo una tale sete di paradiso che non faccio che pensare e desiderare la parte bianca della corda.

Bambino mio, che malgrado le mie debolezze e i miei errori e i miei difetti, mi aiuterai a camminare nella giusta direzione, tenendomi per mano, e non mi lascerai sbagliare troppo, così prima o poi staremo di nuovo insieme.

Bambino mio, che mi mancano i tuoi capricci, i tuoi musi, le tue frasi sagge, le tue mani sempre nelle mie, le corse che facevi la mattina appena sveglio, dalla camera al bagno, fingendo di essere Flash, e soprattutto lo sguardo e il sorriso che avevi in quei momenti.

Bambino mio, che sta iniziando l’estate, e tu in Paradiso non soffrirai il caldo, e ti vedo, con la maglietta corta e la bandana bagnata in testa, che ti passi il dorso della mano sulla fronte, e sbuffi, ma è solo per provocarmi, perché, ammettilo, aveva ragione la tua mamma, in Paradiso si sta veramente bene.

Tanti auguri, bambino mio.

Mamma

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE PUBBLICATO DAL BLOG PIOVONO MIRACOLI

Tags:
dolore innocenteresurrezione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
4
Perdonare
Bret Thoman, OFS
I 4 passi del perdono secondo un esorcista
5
Silvia Lucchetti
A 18 anni, sola in ospedale: il pianto di un neonato mi ha ridato...
6
Tzachi Lang, Israel Antiquities Authority
John Burger
Un'iscrizione che riporta “Cristo nato da Maria” ritrovata in un'...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni