Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!
Aleteia

Un impostore si fa passare per il cardinale arcivescovo di San Paolo in Germania

GIANCARLO GIULIANI/CPP
Condividi

Anche in Brasile è frequente l’azione di falsi sacerdoti e seminaristi

Un uomo identificato dalla stampa tedesca come Wolfgang Schuler si è presentato in Germania come se fosse il cardinale Odilo Scherer, arcivescovo di San Paolo. Alternativamente, lo stesso soggetto si presenta anche come cardinale Andreas von Hohenzollern-Sigmaringen.

Lungi dall’essere una novità, il caso si presenta spesso, visto che il falsario si è presentato come il cardinale brasiliano anche a San Paolo nel novembre 2014. Non soddisfatto di fingersi porporato, si è fatto passare anche per monaco certosino e perfino per visitatore apostolico nominato da Papa Francesco. Quell’anno, il cardinale Scherer ha dovuto diffondere una nota di allerta sulle azioni dell’impostore che si passava per lui in città.

Wolfgang Schuler ha finito per essere estradato dal Brasile in Germania, ma l’anno successivo si è ripresentato come cardinale nella zona di Würzburg.

Ora, in piena pandemia di coronavirus, è stato colto più di una volta mentre si spacciava per cardinale a Saalfeld-Rudolstadt, in Turingia.

Il fenomeno dei falsi sacerdoti e seminaristi è antico, e si è già verificato all’interno di congregazioni religiose, con persone che si approfittavano della buona fede di chierici e laici per ottenere vantaggi ingannando il prossimo.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni