Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

Il giorno in cui un fast food è stato la sagrestia di Papa Francesco

HAMBURGER
Shutterstock | Drozhzhina Elena
Condividi

Un aneddoto per celebrare la Giornata Internazionale dell’Hamburger, il 28 maggio

Luglio 2015, visita di Papa Francesco in Bolivia. In quell’occasione ha avuto luogo un fatto piuttosto curioso, che ha avuto come protagonisti il Pontefice e la famosa catena di fast food Burger King, fatto reso noto all’epoca da Aleteia.

SANTA CRUZ DE LA SIERRA
Marko Vombergar | ALETEIA

Prima di una Messa moltitudinaria nella località di Santa Cruz, ha richiamato l’attenzione il fatto che il luogo scelto come sagrestia – luogo in cui il Pontefice è rimasto prima e dopo la Messa insieme a vescovi e collaboratori – fosse proprio un locale di quella catena. Per dare un altro tocco curioso all’aneddoto, si chiamava… El Cristo!

Il locale è stato ovviamente sistemato per l’occasione, quel giorno è rimasto chiuso e grazie a delle tende bianche si è riusciti a mantenere una certa intimità.

Le immagini pubblicate sulle reti sociali non hanno tardato a fare il giro del mondo grazie a Pablo Ordaz.

Ecco il video di Rome Reports che ricorda quel momento:

Com’era da aspettarsi, l’impresa ha approfittato della visita del Papa per diffondere messaggi come “Benvenuto Papa Francesco, grazie per aver scelto il ristorante Burger King El Cristo come sagrestia. Burger King vi accoglie a braccia aperte”, o “Ci sono visite che non solo ti rallegrano lo spirito, ma lo alimentano”.

Un aneddoto che vale la pena di ricordare visto che il 28 maggio è stata celebrata la Giornata Internazionale dell’Hamburger!

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni