Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 25 Aprile |
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Padre Giorgio, il prete eroe di Portici che ha salvato un uomo dal suicidio

depressed young

By Alexandr23/Shutterstock

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 28/05/20

Sporgendosi dalla finestra della canonica nella città in provincia di Napoli, il sacerdote lo ha distolto dal lanciarsi nel vuoto

Mattinata movimentata al centralissimo viale da Vinci a Portici, in provincia di Napoli, dove un tentativo di suicidio ha paralizzato una intera strada. Il primo sos è giunto all’attenzione di una pattuglia della Municipale.

Le minacce di suicidio

Agli agenti è stato riferito di un uomo di 45 anni, che sporgendosi da un finestrino della canonica della chiesa del Sacro Cuore, minacciava di lanciarsi nel vuoto. E non solo, impugnando una forbice da sarto, l’uomo lasciava intendere di volersi ferire al cuore.

Una situazione drammatica per la quale è subito intervenuto padre Giorgio Pisano, parroco della chiesa del Sacro Cuore, per tentare di dissuaderlo.

parrocchia sacro cuore portici
Parrocchia Sacro Cuore di Gesù Portici

La chiesa del Sacro Cuore e il parroco Padre Giorgio, insieme ad un gruppo di fedeli

Porta sbarrata

In pochi minuti sono giunti sul posto i vigili del fuoco e una pattuglia della Polizia Municipale. I pompieri, accompagnati dal prete hanno raggiunto la porta della mansarda, sperando di potervi accedere con una copia delle chiavi. Ma, essendo stata chiusa dal lato interno, con chiave nella toppa, il tentativo è stato inizialmente vano (Il Mattino, 26 maggio).

La strategia di padre Giorgio

A quel punto padre Giorgio è riuscito a entrare in casa dall’accesso principale, superando anche la diffidenza dei due grossi pitbull che hanno sbarrato l’ingresso alle forze dell’ordine. E così, ha iniziato a distrarre e distogliere l’uomo dai tentativi suicidi. Nel frattempo gli agenti si arrampicavano dall’esterno per arrivare man mano alla finestra.

Il sacerdote ha provato a spiegare all’uomo che non tutta la sua vita era da buttare, che con quel gesto avrebbe compromesso molti traguardi che poteva ancora raggiungere. Un tempo decisivo fino a quando l’uomo è stato afferrato e ammanettato dagli agenti della Municipale, entrati nella stanza. Dando un lieto fine a questa terribile vicenda.


SUICIDE

Leggi anche:
La colpa di un suicida può essere attenuata dalla depressione?




Leggi anche:
E’ vero che Padre Pio, in bilocazione, ha salvato dal suicidio il generale Cadorna?


ESTOY BIEN

Leggi anche:
Suicidio: cosa fare per evitare il tragico epilogo




Leggi anche:
Uno stra-ordinario papà di Milano salva una ragazzina dal suicidio in metro

Tags:
pretesuicidio
Top 10
See More