Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 17 Settembre |
Roberto Bellarmino
home iconChiesa
line break icon

Il fondatore dei Cavalieri di Colombo, padre Michael McGivney, più vicino alla santità

MICHAEL MCGIVNEY

Antonella Cappuccio | CC

Aleteia - pubblicato il 27/05/20

Il sacerdote che ha lanciato il movimento internazionale di laici è morto durante una pandemia nel XVIII secolo

Questo mercoledì, 27 maggio, Papa Francesco ha approvato la promulgazione di un decreto che riconosce un miracolo attributo all’intercessione del fondatore dei Cavalieri di Colombo, il venerabile padre Michael J. McGivney, un sacerdote del Connecticut (Stati Uniti) che ha servito il suo gregge durante la pandemia del 1890 prima di ammalarsi lui stesso e di morire di polmonite.

Padre McGivney potrà quindi essere dichiarato beato, passo precedente alla canonizzazione, per la quale servirà un altro miracolo attribuito alla sua intercessione.

McGivney è noto soprattutto per aver fondato i Cavalieri di Colombo nel 1882. Quasi un secolo prima del Concilio Vaticano II, ricorda un comunicato del movimento, “la sua lungimiranza ha dato potere ai laici per servire la Chiesa e il prossimo in un modo nuovo”.

I Cavalieri di Colombo sono oggi una delle principali organizzazioni cattoliche del mondo, con due milioni di membri in Europa, Asia, America del Nord, America Latina e Caraibi.

Il miracolo attribuito all’intercessione di padre McGivney risale al 2015 negli Stati Uniti e riguarda un bambino ancor non nato che è guarito nell’utero materno da una condizione che metteva a repentaglio la sua vita dopo che la sua famiglia aveva pregato il sacerdote.

La beatificazione di quest’ultimo avrà luogo in Connecticut, e includerà la lettura di una lettera apostolica del Santo Padre.

All’inizio di quest’anno, in un discorso al comitato direttivo dei Cavalieri di Colombo, Papa Francesco ha affermato che l’organizzazione è stata fedele “all’ideale del fondatore, il Venerabile Michael McGivney, il quale fu ispirato dai principi della carità cristiana e della fraternità ad assistere i più bisognosi”.

“Padre McGivney ha ispirato generazioni di cattolici a rimboccarsi le maniche e a mettere in pratica la loro fede”, ha dichiarato il Cavaliere Supremo, Carl A. Anderson. “È stato all’avanguardia di decenni nel dare ai laici un ruolo importante nella Chiesa. Oggi il suo spirito continua a modellare la straordinaria opera caritativa dei Cavalieri mentre continuano a servire le fasce più emarginate della società come egli ha servito le vedove e gli orfani negli anni Ottanta dell’Ottocento. Padre McGivney resta anche un importante modello di riferimento per i parroci di tutto il mondo, e ci ha lasciato un’eredità di cooperazione efficace tra laici e clero”.

Nato da immigrati irlandesi nel 1852 a Waterbury, nel Connecticut, padre McGivney è stata una figura centrale nella crescita della Chiesa negli Stati Uniti alla fine del XIX secolo. Ordinato a Baltimora nel 1877, ha svolto il suo ministero con la consistente comunità irlandese-americana e immigrata in quella che era allora la diocesi di Hartford.

  • 1
  • 2
Tags:
beatificazionecavalieri di colombo

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
7
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni