Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 26 Novembre |
Santa Caterina d'Alessandria
home iconSpiritualità
line break icon

Quando non vi sentite dispiaciuti per i vostri peccati, chiedete aiuto a Dio

EMOTIONAL

fizkes | Shutterstock

Philip Kosloski - pubblicato il 26/05/20

A volte non ci sentiamo in colpa per le nostre mancanze, e in quelle occasioni dobbiamo implorare la grazia di Dio

Nessuno di noi è perfetto, e pecchiamo quotidianamente nei confronti di Dio. A volte si tratta di peccati grandi, altre volte di piccole cose. In entrambi i casi, la chiave per una vita spirituale fruttuosa è sperimentare dolore per quelle mancanze.

Per alcuni dei nostri peccati può essere relativamente semplice, perché possiamo renderci conto del peccato e sapere che abbiamo sbagliato.

Altre volte, però, sappiamo di aver fatto qualcosa che non dovevamo fare ma semplicemente non ci sentiamo dispiaciuti.

In quei casi possiamo aver bisogno di un po’ di aiuto extra, e quello più efficace viene ovviamente da Dio. Cosa piuttosto strana, se abbiamo offeso Dio, Egli è anche Colui che può aiutarci a provare dispiacere per la nostra offesa.

La contrizione è fondamentale per superare le nostre mancanze, ed è il primo passo per condurre una vita virtuosa. È anche un ingrediente necessario quando ci si accosta alla Confessione, perché il sacerdote ci chiede di recitare l’Atto di Dolore, che esprime il nostro dispiacere interiore per quello che abbiamo fatto.

Ecco una semplice preghiera tratta dal Golden Manual che chiede a Dio aiuto per provare dispiacere o contrizione per i nostri peccati. Il “sentimento” può non venire immediatamente, ma se si è costanti alla fine si sperimenterà quel rimorso e si sarà motivati a emendare la propria vita e a volgersi a Dio:

Signore Gesù Cristo, che ami la nostra anima, ho offeso Te, mio amorevolissimo Padre e Redentore. Questo dolore, Signore, questo pentimento, dev’essere un tuo dono gratuito, e se non viene dalla mano della tua misericordia tutti i miei sforzi saranno vani, e io sarò per sempre miserabile. Abbi quindi misericordia di me, Padre di misericordia, ed effondi nel mio cuore la tua grazia, perché io possa pentirmi sinceramente di tutti i miei peccati; donami una vera contrizione, per poter lamentare la mia miseria e la mia ingratitudine passate e soffrire per aver offeso te, Dio tanto buono.Fa’ che non mi illuda con un falso dolore, come temo di aver fatto troppo spesso per mia debolezza e trascuratezza; fa’ che ora sia un tuo dono, che viene da Te, Padre della luce, perché il mio pentimento possa essere accompagnato dall’emendamento e dal cambiamento di vita e io possa essere pienamente assolto dalla colpa per tutti i miei peccati, e accolto di nuovo nel novero dei tuoi servi.Per Gesù Cristo nostro Signore. Amen.
Tags:
peccatipentimentopreghiera
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
COUPLE
Juan Ávila Estrada
Matrimonio: voglio amare il mio coniuge, ma n...
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Pu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa donò un rosario a Maradona. E lui dis...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni