Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 19 Settembre |
Notre Dame de la Salette
home iconChiesa
line break icon

San Giovanni Paolo II, un illustrissimo sconosciuto

MARTIN ATHENSTAEDT / DPA / AFP

Francisco Borba Ribeiro Neto - pubblicato il 25/05/20

La testimonianza di Benedetto XVI

In occasione del centenario della nascita di San Giovanni Paolo II, Papa Benedetto XVI ha scritto una lettera che sottolinea proprio questo aspetto del magistero di San Giovanni Paolo II. Ratzinger è stato indubbiamente uno dei più stretti e fedeli collaboratori di Wojtyła, e per questo la sua testimonianza ha un valore particolare.

Molti si sono opposti a Giovanni Paolo II dicendo che era un “rigorista”, ovvero una persona che metteva i criteri morali al di sopra delle persone (nei Vangeli i farisei erano il tipico esempio di rigoristi), ma Benedetto XVI spiega che non è vero proprio a causa del grande valore che Wojtyła dava alla misericordia. Seguire rigorosamente i princìpi morali non dà l’ultima parola a chi si muove per l’amore ricevuto. Chi sperimenta la misericordia vuole corrispondere a quell’amore, e per questo cerca di non sbagliare, ma sa che non è l’errore, quanto l’amore a definire la sua vita.

Mi permetto di aggiungere un’idea. San Giovanni Paolo II non era un rigorista anche perché valorizzava molto l’esperienza umana (influenza della scuola filosofica della Fenomenologia, che seguiva come accademico). Credeva che i valori morali corrispondessero all’esperienza umana, se portata alle sue ultime conseguenze. L’indissolubilità del matrimonio, ad esempio, non è un valore solo perché Dio vuole che sia così (il che è senz’altro vero), o perché la società ha istituito una norma, ma perché le coppie saranno più felici se vivranno il loro matrimonio fino alla morte. Questa percezione apre un dialogo immenso con la cultura di oggi, che San Giovanni Paolo II ha iniziato nella sua teologia del corpo e che noi dobbiamo portare avanti.

Conosciamo abbastanza San Giovanni Paolo II, ma noi e il mondo saremo molto più felici se approfondiremo tutta la ricchezza del suo messaggio e della sua testimonianza.

  • 1
  • 2
Tags:
papa francescosan giovanni paolo ii

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
Paola Belletti
Tre suicidi tra i giovanissimi il 1°giorno di scuola
6
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
7
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni