Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!
Aleteia

Imparate a realizzare le tradizionali icone repoussé con i vostri figli! (VIDEO)

ICON
Condividi

Il Museo delle Icone Russe insegna questa forma d’arte adatta a tutta la famiglia

Cercate un modo per decorare la vostra casa con delle immagini spiccatamente cristiane facendo al contempo divertire i bambini per un intero pomeriggio? Non dovete fare altro che rivolgervi al Museo delle Icone Russe, che ospita alcune delle icone più belle del mondo.

Aperta nel 2006, questa organizzazione no-profit con base nel Massachusetts (Stati Uniti) ospita la più ampia collezione di icone russe del Nordamerica, con l’obiettivo di promuovere i rapporti tra America e Russia attraverso l’arte. Come la maggior parte dei musei, anche questo è stato costretto a chiudere durante il lockdown mondiale, ma ha offerto comunque un’ampia gamma di attività e programmi online.

Un modo in cui lo ha fatto è producendo questo tutorial, in cui si mostra come realizzare un’icona nello stile repoussé, definito in questo modo dalla Britannica:

“Repoussé, metodo per decorare i metalli in cui parte del disegno viene posto in rilievo dal retro o dall’interno dell’oggetto attraverso martellate e colpi… Il termine repoussé deriva dal francese ‘pousser’, ‘spingere in avanti’”.

Come dice il nome, il processo richiede che l’artista tracci un modello su un sottile foglio di metallo per segnare le rientranze che costituiranno l’immagine dell’icona.

L’attività è piuttosto semplice. Dopo aver tracciato l’immagine sul foglio di metallo, bisogna grattare il metallo stesso con qualcosa di abrasivo e poi versarvi sopra dell’inchiostro perché penetri nelle fessure. L’immagine che risulterà sarà poi incollata a un cartoncino e sarà pronta per l’esposizione. Il Museo offre molti modelli per realizzare icone repoussé, tra cui quelli di Cristo Maestro, Maria Maddalena, la Madre di Dio e l’Arcangelo Gabriele.

Quando abbiamo visto i materiali minimalisti predisposti dalla direttrice per l’Educazione del Museo, Amy, eravamo un po’ scettici sul fatto che questo tipo di icona potesse avere un valore artistico, ma mentre lavorava l’immagine ha iniziato a prendere vita. Amy è un’insegnante eccellente, e le sue lezioni sono organizzate e fantasiose. Commette perfino qualche errore per mostrare all’iconografo amatoriale come porvi rimedio.

Questa attività richiede pochi materiali, ma Amy suggerisce anche delle alternative che si possono trovare facilmente in casa, come della stagnola per sostituire il foglio di metallo e degli evidenziatori al posto dell’inchiostro.

Il metodo repoussé è divertente, e lo suggeriamo per bambini dai 6 anni in su. Grazie a questo video di 14 minuti, tutte le nostre abitazioni potranno essere presto piene di splendide icone realizzate a mano dai nostri cari!

https://youtu.be/MNL5d_yUuck

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni