Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!
Aleteia

Webinar su “economia della ciambella”, una proposta post lockdown

Condividi

Iniziativa aperta a tutti del progetto “Economy of Francesco”

Sentir parlare di economia della “ciambella” potrebbe far pensare subito ad uno scherzo, o a qualcosa di culinario, ma non è così. E’ piuttosto una teoria economica elaborata per affrontare la grande sfida del XXI secolo secondo 

Kate Raworth, economista britannica di fama internazionale, una delle 10 più influenti al mondo secondo il “The Guardian”. 

Questa teoria,  proposta dalla Raworth nel testo L’economia della ciambella – sette mosse per pensare come un economista del XXI secolo, ci riguarda tutti da vicino, indipendentemente dall’essere o meno degli esperti di settore, ed è ancora più utile in questo momento di ricostruzione post lockdown.

La cosiddetta donought economy, che prende il nome dal diagramma a ciambella elaborato dall’autrice per spiegare la propria tesi, è una proposta per superare teorie e modelli ormai obsoleti, smitizzando il concetto di crescita illimitata che non tenga conto delle disuguaglianze e della quantità di risorse disponibili. 

Il modello economico della ciambella si basa su sette pilastri che propongono un modo radicalmente diverso di pensare l’economia, guardando alle interconnessioni tra il benessere economico, sociale e ambientale e proponendo una prospettiva a lungo termine per un’economia circolare capace di rigenerare i sistemi naturali e di redistribuire le risorse.

Il primo pilastro consiste nell’abbandonare il modello di economia degenerativa del XX secolo per creare un’economia rigenerativa e circolare, in cui le risorse, anziché sprecate, possono essere riutilizzate per costruire qualcosa di duraturo.

L’obiettivo è quello di  consentire a tutti di vivere una vita dignitosa in uno spazio sicuro ed equo.

In occasione della settimana Laudato Si’, all’interno del ciclo di seminari in diretta streaming sui canali social di Economy of Francesco,  Giovedì 21 maggio alle 16.30, sarà possibile ascoltare l’economista inglese, icona di un nuovo paradigma economico, sostenibile per l’uomo e per l’ambiente

Il webinar, come ha sottolineato il direttore scientifico di Economy of Francesco, il professor Luigino Bruni, ha l’obiettivo di approfondire alcuni dei temi e delle sfide dell’economia di oggi.

L’evento sarà visibile sul canale YouTube “The Economy of Francesco”.

Per maggiori informazioni www.francescoeconomy.org    

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni