Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!
Aleteia

Consigli pratici per vivere nella “nuova normalità”

GIRL
Shutterstock | Denis Moskvinov
Condividi

I cambiamenti provocati dalla pandemia del coronavirus non scompariranno a breve. Ecco una serie di azioni che dovremo inserire nella nostra quotidianità

Il Covid-19 ha provocato cambiamenti che influenzeranno il nostro stile di vita in futuro. Almeno fino a quando non sarà disponibile il vaccino contro il coronavirus, il nostro comportamento sarà diverso, perché la protezione della salute occupa ora il primo posto nell’agenda sociale e personale.

Di quali aspetti bisogna tener conto per adattarsi a quella che è stata definita “nuova normalità”? Potete scoprirli nella galleria fotografica o leggere il testo completo alle pagine seguenti

1 Distanza di sicurezza

Di fronte al pericolo del contagio, non c’è altro rimedio per proteggersi e proteggere chi ci circonda. D’ora in poi è necessario mantenere una distanza minima (calcolata in 1,50-2 metri) tra le persone.

2 Manifestazioni d’affetto

L’affetto è una disposizione dell’animo nei confronti degli altri. Non c’è motivo perché cambi, ma le manifestazioni d’affetto come abbracci, baci e strette di mano sì. Dovremo evitarle e imparare a salutare con lo sguardo, con un cenno della testa o del corpo.

3 Connessione-disconnessione lavorativa

Grandi imprese ritengono che il ritorno dei dipendenti nel loro spazio fisico potrebbe verificarsi nel 2021. Un isolamento che prima credevamo sarebbe durato mesi potrebbe estendersi, e questo deve spingerci a prendere decisioni a medio termine circa il lavoro.

Gestite con la vostra impresa l’opzione del telelavoro, totale o parziale.

Assicuratevi che le connessioni tecnologiche di casa vostra vi permettano di lavorare normalmente. Calcolate le spese e il risparmio che può rappresentare.

Se lavorate da casa, stabilite un orario. Mettete dei limiti alla vostra disponibilità, perché il lavoro non invada tutto.

Create un sistema di comunicazioni che dia tranquillità e non generi stress in voi, nei vostri colleghi o nei vostri dipendenti.

4 Mezzi di trasporto

Chiedetevi se considerando la situazione i mezzi di trasporto di cui disponete siano adeguati.

Continuerete a pagare un’automobile, con assicurazioni, benzina e revisioni?

Avete studiato le formule offerte dal trasporto pubblico?

E perché non optare per la proprietà condivisa adattata alle necessità dei singoli? Cercate forme di trasporto che favoriscano il distanziamento sociale e siano più sostenibili dell’automobile (motocicletta, bicicletta, monopattino elettrico…).

5 Saturazione informativa

Non permettete che le informazioni sul Covid-19 invadano la vostra giornata. Una volta al giorno basta per rimanere informati sulle cose essenziali. Cercate fonti affidabili.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni