Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 03 Dicembre |
San Francesco Saverio
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Consigli pratici per vivere nella “nuova normalità”

GIRL

Shutterstock | Denis Moskvinov

Dolors Massot - pubblicato il 20/05/20

I cambiamenti provocati dalla pandemia del coronavirus non scompariranno a breve. Ecco una serie di azioni che dovremo inserire nella nostra quotidianità

Il Covid-19 ha provocato cambiamenti che influenzeranno il nostro stile di vita in futuro. Almeno fino a quando non sarà disponibile il vaccino contro il coronavirus, il nostro comportamento sarà diverso, perché la protezione della salute occupa ora il primo posto nell’agenda sociale e personale.

Di quali aspetti bisogna tener conto per adattarsi a quella che è stata definita “nuova normalità”? Potete scoprirli nella galleria fotografica o leggere il testo completo alle pagine seguenti

1 Distanza di sicurezza

Di fronte al pericolo del contagio, non c’è altro rimedio per proteggersi e proteggere chi ci circonda. D’ora in poi è necessario mantenere una distanza minima (calcolata in 1,50-2 metri) tra le persone.

2 Manifestazioni d’affetto

L’affetto è una disposizione dell’animo nei confronti degli altri. Non c’è motivo perché cambi, ma le manifestazioni d’affetto come abbracci, baci e strette di mano sì. Dovremo evitarle e imparare a salutare con lo sguardo, con un cenno della testa o del corpo.

3 Connessione-disconnessione lavorativa

Grandi imprese ritengono che il ritorno dei dipendenti nel loro spazio fisico potrebbe verificarsi nel 2021. Un isolamento che prima credevamo sarebbe durato mesi potrebbe estendersi, e questo deve spingerci a prendere decisioni a medio termine circa il lavoro.

Gestite con la vostra impresa l’opzione del telelavoro, totale o parziale.

Assicuratevi che le connessioni tecnologiche di casa vostra vi permettano di lavorare normalmente. Calcolate le spese e il risparmio che può rappresentare.

Se lavorate da casa, stabilite un orario. Mettete dei limiti alla vostra disponibilità, perché il lavoro non invada tutto.

Create un sistema di comunicazioni che dia tranquillità e non generi stress in voi, nei vostri colleghi o nei vostri dipendenti.

4 Mezzi di trasporto

Chiedetevi se considerando la situazione i mezzi di trasporto di cui disponete siano adeguati.

Continuerete a pagare un’automobile, con assicurazioni, benzina e revisioni?

Avete studiato le formule offerte dal trasporto pubblico?

E perché non optare per la proprietà condivisa adattata alle necessità dei singoli? Cercate forme di trasporto che favoriscano il distanziamento sociale e siano più sostenibili dell’automobile (motocicletta, bicicletta, monopattino elettrico…).

5 Saturazione informativa

Non permettete che le informazioni sul Covid-19 invadano la vostra giornata. Una volta al giorno basta per rimanere informati sulle cose essenziali. Cercate fonti affidabili.

6 Reti sociali

Mettete dei limiti all’ingresso dei messaggi di Whatsapp (silenziate alcuni gruppi per ore, giorni o una settimana), Telegram…

Non perdete tempo navigando su Facebook o Instagram al di là di quello che è uno svago ragionevole.

7 Vacanze

Pianificate per quanto possibile le vostre ferie o i vostri trasferimenti nelle seconde case, e pensate a quali misure dovrete applicare.

Cercate destinazioni sicure a livello di assistenza sanitaria.

Se quest’anno non potrete andare in vacanza per motivi economici, lavorativi, familiari o di altro genere, adattatevi e adattate il vostro calendario.

8 Rispetto ed empatia nei luoghi pubblici

I cambiamenti provocati dalla pandemia non hanno influito su tutti allo stesso modo.

È necessario che per strada e negli spazi pubblici in generale si adotti un atteggiamento rispettoso nei confronti degli altri e si sia empatici. È il momento di capire e aiutare chi ha paura e le persone più vulnerabili.

Ciò non impedisce di continuare ad essere responsabili relativamente alle misure imposte o promosse dalle autorità sanitarie. Abbiamo diritto di esigere che tutti le rispettino: nei negozi, sui mezzi di trasporto pubblici, in strada…

9 Personalizzate la mappa della vostra zona

Scoprite i negozi più vicini, i servizi a domicilio…

Annotate sull’agenda il numero di telefono degli esperti (idraulici, elettricisti…) più a portata di mano, per poterli avere a disposizione in caso di necessità.

Installate le app che possano facilitare la vostra vita quotidiana: orari e frequenza degli autobus, ordini online, compravendita di oggetti di seconda mano…

10 Educate i vostri figli alla nuova normalità

Spiegate loro come vivremo da questo momento, e in base all’età il senso di questi cambiamenti: cosa faranno a scuola, quando dovranno portare la mascherina e i guanti, perché è bene mantenere il distanziamento sociale, perché non si va dai nonni, perché non conviene toccare niente per strada…

Tags:
coronavirusvita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni