Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 22 Aprile |
San Sotero
home iconFor Her
line break icon

Scifoni e il peso dei bambini nella Fase 2: il carico dei figli è tuo, ma è bello se lo portiamo tutti!

FAMIGLIA SCIFONI,

RaiPlay

Silvia Lucchetti - pubblicato il 15/05/20

"Perché i figli sono il domani di tutti!". Il secondo imperdibile episodio del format in onda su RaiPlay «La mia Jungla» di Giovanni Scifoni e famiglia

Quando Giovanni Scifoni vincerà l’Oscar potrò raccontare ai miei figli di aver fatto il ritirone (il ritiro conclusivo del percorso dei Dieci Comandamenti di don Fabio Rosini) con lui. Così ora anche voi sapete già su chi andare sul sicuro se dovessi giocare su facebook a “indovina quale di questi vip non ho mai incontrato”. Scifoni l’ho incontrato, ma non chiedetemi video o foto di conferma perché ancora non esisteva whatsapp e, pure fosse esistito, non avrei avuto tempo di utilizzarlo in quei giorni indimenticabili di catechesi a manetta, che ti schiaffeggiavano per salvarti, come farebbe un amico se ti vedesse svenuto a terra. Le catechesi di don Fabio erano forti e ben piazzate come sberle, ti costringevano a togliere la maschera, a non giustificarti, a prenderle. Ora capisco perché a Roma le botte si chiamano “sveje”. Ecco, catechesi che erano sveje per me così addormentata, convinta della posa che avevo assunto e delle balle che mi ero bevuta. Sante sveje!

Non credo di azzardare troppo nel dire che anche i video di Giovanni and Family – (ma quanto sono bravi i congiunti di Scifoni?), ora su RaiPlay attraverso il format «La mia Jungla», con acume, ironia, una buona dose di politicamente scorretto ma conditi di allegria e quindi non troppo “aggressive” – ci svegliano! E lo fanno senza prendersi troppo sul serio, senza la pretesa di insegnare, in maniera leggera e scanzonata. Della serie: ma non lo capite che siamo tutti dei poveracci? Molto più vicini e simili di ciò che crediamo dall’alto delle nostre categorie?

Ieri è uscito il secondo episodio: “Figli a scarico”, che racconta “la gioiosa fatica di tornare a lavoro con le scuole chiuse e i bambini a casa”, gioiosissima, come no!

Un video divertente, che mentre lo guardi speri sia solo il trailer di un film più lungo da gustare in famiglia. Dura 4 minuti che per il Web sono come la storia infinita, ma si prova la stessa sensazione di quando mangi un cono gelato: finisce troppo presto.

Un acquerello dei nostri giorni assurdi, con i nonni che non vogliono badare ai nipoti/untori per paura del virus (un applauso a Pietro de Silva: esilarante!), baby sitter introvabili o improbabili (“tranquilli c’ho la mascherina!”), genitori costretti a trovare soluzioni a dir poco creative per gestire i figli, o meglio, far in modo che non si ammazzino.

Un compito che in questo momento più che mai pesa mille tonnellate, come gli scatoloni dei traslochi, ma che se per un momento smettiamo di guardarlo con gli occhi risolvi-tutto, e con il piglio affranto e disperato di chi tiene il mondo sul groppone, ci rendiamo conto che è un peso delicato come un fiore.

Siamo noi genitori a doverci occupare dei nostri figli, è vero, ma i figli non sono nostri, come diceva Gibran ne Il Profeta, “I vostri figli non sono figli vostri. Sono i figli e le figlie del desiderio che la Vita ha di se stessa” e per crescerehanno bisogno di un villaggio comune, come ci ricorda Scifoni, concludendo, alla fine del video.


MAMME, FIGLI, INSIEME

Leggi anche:
Per crescere un figlio ci vuole un villaggio, costruiscilo già in gravidanza

Tags:
coronavirusfigligiovanni scifoni
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Scoperti nuovi frammenti della Bibbia: ma al posto di Dio c’è scr...
3
Gelsomino Del Guercio
7 santuari uniti da una linea retta. La misteriosa fede per San M...
4
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
5
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
6
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
7
Alessandro Gisotti
Papa: prima di giudicare, guardiamoci allo specchio
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni