Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 17 Aprile |
Santa Kateri Tekakwitha
home iconChiesa
line break icon

Chiesa troppo piccola con le nuove norme? Il vescovo: celebrate all’aperto

Screenshot from www.diocesisulmona-valva.it

Il vescovo di Sulmona.

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 14/05/20

Il vescovo di Sulmona lancia l'idea per le piccole parrocchie: "Collaborate con il parroco, per mettere un tavolo e delle sedie all’aperto, un organo per accompagnare la celebrazione"

Per la domenica e per le giornate di festa le messe potranno essere celebrate all’aperto. L’idea è stata lanciata dal vescovo di Sulmona, monsignor Michele Fusco, a conclusione della celebrazione della messa solenne, a Goriano Sicoli, un piccolo borgo in provincia di L’Aquila, in occasione della festa di Santa Gemma, patrona del paese.

A proposito della riapertura delle celebrazioni alla partecipazione dei fedeli, prevista da lunedì prossimo, 18 maggio, il vescovo ha detto che «i parroci si stanno già preparando, usando tutte le precauzioni, disinfettando le chiese, ci si sta ben organizzando» (reteabruzzo.come, 13 maggio).

Come è noto, ogni parrocchia dovrà seguire delle norme rigide: capienza ridotta della chiesa, distanziamento tra i fedeli, comunione sul posto, sanificazione continua dell’edificio, niente scambio della pace, acquasantiere vuote, sono alcun delle misure adottate nel protocollo siglato tra la Cei e il Governo.

“Fate una bella messa, non arrangiata”

«Ma c’è la possibilità di celebrare messa all’aperto la domenica – ha continuato il pastore diocesano – nei giorni feriali a messa vengono dieci persone ma nei festivi, una volta a settimana se ci riuscite, con la collaborazione di tutti, con i laici impegnati e l’amministrazione comunale. Organizzatevi con tutte le dovute attenzioni, fate una bella messa, non arrangiata. Peraltro, dopo un periodo senza messa, la gente tornerà».

Organo e sedie all’aperto

In casi come quello di Goriano Sicoli, dove il limite alla capienza della chiesa è di sole venti persone, riduttivo soprattutto per la partecipazione dei fedeli alla messa domenicale, il vescovo ha lanciato l’idea: «Collaborate con il parroco, per mettere un tavolo e delle sedie all’aperto, un organo per accompagnare la celebrazione», precisando che vanno sempre rispettate le norme del decreto del governo, per la sicurezza della salute delle persone.




Leggi anche:
Si torna a messa il 18 maggio: firmato il protocollo CEI-Governo




Leggi anche:
Dal 18 maggio di nuovo a messa. Papa Francesco felice: si ritorna alla familiarità con il Signore




Leggi anche:
Il vescovo che ha sconfitto il Covid alla CEI: meglio pazientare, sbagliato mostrare i denti al Governo

Tags:
Messavescovo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Lucandrea Massaro
“Cosa succede se un prete si innamora?”
5
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
6
MIGRANT
Jesús V. Picón
Il bambino perduto nel deserto ci invita a riflettere
7
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni