Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 29 Luglio |
Santa Marta di Betania
home iconStile di vita
line break icon

Non sei più con me, mamma, e non sai quanto mi manchi. Questa lettera è per te

LETTER

Shutterstock | Janna Golovachev

Catholic Link - pubblicato il 12/05/20

“… per poi rendermi conto che avevi ragione”

Avete pensato al fatto che Dio ci ama talmente da cercare migliaia di modi per comunicare con noi? Per chiamarci, avvertirci, consolarci… E capite che preferisce le labbra delle madri per parlare, le loro braccia per abbracciare, le loro mani per servire e consolare?

Sì, sono le preferite da Dio per servire tutti, con la vita dei figli hanno detto “Sì” alla vita e alla vocazione di amare in modo smisurato. Oserei dire che sono i profeti di oggi. Ricordiamo che nelle Scritture i profeti sono persone che hanno avuto un incontro radicale con Dio, e che a partire da quell’esperienza vitale che trasforma il loro modo di essere, vedere, pensare e agire iniziano a leggere i “segni dei tempi”, e ad annunciare al popolo cosa Dio vuole o si aspetta da lui.

Ogni madre fa questo nella sua famiglia: annuncia l’amore e l’unità, e denuncia tutto ciò che svia dal retto cammino. E a volte lo fa inconsapevolmente, Dio si serve semplicemente della sua donazione.

“Come se una parte di me fosse nella bara insieme a te, abbracciandoti la gamba…”

Che frase forte, vero? Per chi ha dovuto congedarsi da sua madre e ne viene ora accompagnato dal cielo, è un giorno per pregare e rendere grazie a Dio per il dono della vita sia della madre che proprio.

La presenza e l’amore di una madre non viene neutralizzato da alcuna distanza, da alcun ostacolo. Neanche la morte può porre fine alla sua vocazione ad amare. Se vostra madre è in cielo, quindi, siate certi che il suo amore si irradia nella vostra vita in ogni momento.

Ogni ricordo, ogni fotografia, ogni apprendimento ancorato al cuore è un pezzetto di quella splendida madre che anche se ha terminato il suo percorso nel mondo continua a vegliare amorevolmente su di noi, sulla nostra famiglia e su tutti coloro che ha amato.

Celebriamo tutte le madri che con grande coraggio hanno accettato la vocazione che Dio ha dato loro e hanno difeso la vita, tenendo bene a mente che tutti i giorni sono opportuni per festeggiare l’amore e l’unità della famiglia.

Qui l’articolo originale pubblicato su Catholic Link.

  • 1
  • 2
Tags:
festa della mammalettera
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontan...
4
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni